Le Mans Hypercar: niente privati nella nuova classe del WEC, solo costruttori

05 Dicembre 2019 - 18:52
|

Dal FIA World Motor Sport Council sono uscito nuovi dettagli sulla futura classe regina del WEC che rimpiazzerà la LMP1 dalla prossima stagione




In occasione dell’ultimo World Motor Sport Council dell’anno, la FIA ha annunciato anche novità importanti per la nuova classe regina del WEC. Si inizia con il nome della categoria che rimpiazzerà le LMP1 dal 2020-21, la “Le Mans Hypercar”. Poi arriva una notizia molto importante: infatti per iscriversi bisognerà per forza associarsi ad un brand/casa automobilistica.

Questo di fatto toglie la possibilità di iscriversi ai privati, a parte che non lo facciamo insieme ad un costruttore. Un esempio la fornisce la Rebellion, che dal 2022-23 realizzerà una Hypercar ibrida con Peugeot (link). Un eccezione a questa regola potrebbe essere la americana Glickenhaus. L’ononimo miliardario ha mostrato il progetto di una sua Scuderia da tanto tempo e potrebbe ‘evadere’ la regola avviando la sua piccola produzione di auto Gran Turismo.

Poi vengono dare indicazioni per il numero di persone dello staff per il team. 40 per i competitors normali, 43 per quelli che dispongono di Hypercar ibride. Infine, vengono confermati i titoli mondiali del WEC, con i titoli piloti e costruttori FIA che verranno assegnati nella classi Hypercar e GTE, in linea con gli ultimi anni.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © 24 Hours of Le Mans / Twitter page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: