F2 Gp Russia | Ticktum vince la prima gara del week end davanti a Vips e Shwartzman

Nessun punto per Zhou che sbaglia nel giro di formazione e per Piastri nono

Dopo la tempesta di stamattina e i rinvii, finalmente la F2 scende in pista per la sua unica Sprint Race del week end qui in Russia con un inizio sin da subito caotico: nel giro di formazione sbagliano entrambi i piloti della Uni Virtuosi con Zhou che si gira in curva 2 e fa spegnere la macchina impedendogli quindi di partire e Drugovich che perde il controllo della sua vettura e va a sbattere violentemente contro le barriere.

Alla fine la direzione gara decide di far partire le vetture dietro la SC visto la grande differenza di grip tra le piazzole di chi partiva da posizioni dispari, che erano in traiettoria, e chi partiva da quelle pari, che erano fuori traiettoria e quindi ancora molto umide. Dan Ticktum che partiva dalla Pole Position non perde comunque la concentrazione, resiste nei primi giri a Juri Vips, che concluderà secondo, e dopodiché stacca di circa 2/3 secondi il pilota estone gestendo quel vantaggio fino a fine gara, nonostante due Virtual. Terza posizione per il pilota di casa della Prema, Robert Shwartzman, che, partito quarto, si avvantaggia di un errore di Lawson, che al sesto giro sbatte pesantemente la posteriore sinistra contro un muro e si ritira, ma non riesce mai a impensierire Vips anche a causa di qualche lungo di troppo, nonostante forse avrebbe avuto la velocità per insidiarlo.

Giornata comunque positiva per lui visto che recupera 10 punti in classifica sul suo compagno Oscar Piastri che chiude nono una gara corsa in maniera molto attenta cercando più di evitare rischi che cercando di risalire. Quarta posizione per Hughes che ottiene finalmente un buon risultato per il team HWA e che di sicuro darà morale in vista delle ultime gare di questa stagione. Quinta posizione e giro veloce per un sempre più convincente Theo Pourchaire, che come fatto la scorsa stagione in F3, sembra aver trovato costanza di rendimento e velocità in questa seconda parte di stagione. Sesta posizione per Boschung che dopo essersi fatto sorpassare da Pourchaire e Daruvala alla ripartenza dopo la Virtual causata da Lawson, ha anche due bloccaggi pesanti in staccata a curva 2, ma nonostante ciò è poi bravo a tenere dietro Lundgaard e Verschoor, che chiude la zona punti, fino a fine gara. Per quanto riguarda l’unico italiano in grglia, ossia Deledda, ha purtroppo chiuso la gara in ultima posizione a quasi un minuto e mezzo dal vincitore Dan Ticktum. Da segnalare anche il testacoda di Daruvala al quindicesimo giro che gli ha fatto buttare via una quinta posizione ormai abbastanza sicura, terminando così in dodicesima posizione.

Immagine in evidenza: ©Formula 2 Twitter Page

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Autore

Andrea Perlasca
Studente di Filosofia appassionato di motori, specialmente delle 4 ruote e dell'eSport.

Lascia un commento! on "F2 Gp Russia | Ticktum vince la prima gara del week end davanti a Vips e Shwartzman"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*