Cem Bolukbasi: dalla F1 ESports alla Formula 2

Il pilota turco gareggerà nel 2022 con il team Charouz

Cem Bolukbasi è un nuovo pilota del team Charouz Racing System per la stagione 2022 di Formula 2 e nel suo piccolo scrive un pezzo di storia: è infatti il primo pilota ad aver gareggiato nella F1 ESports ed essere arrivato in Formula 2. In senso assoluto non è l’unico che, oltre che nel virtuale, gareggia o ha gareggiato nel passato anche nella realtà, tuttavia è il primo ad arrivare a occupare un sedile nella categoria cadetta.

Boloukbasi è un pilota turco di 23 anni, che ha iniziato a farsi un nome, oltre che nei kart quando era piccolo, nella F1 ESports, categoria in cui ha militato dal 2017 al 2019, ottenendo come migliori risultati un quinto posto nella classifica piloti nel 2017 e, sempre nello stesso anno, una vittoria. Proprio nel 2019 torna alle gare reali, correndo nella Formula Renault Eurocup in quell’anno, nella GT4 European Series dal 2019 al 2021, concludendo anche al secondo posto nel 2020 e infine partecipando nel 2021 alla F3 Asian Championship.

Il percorso, come si può vedere, non è dei più canonici per arrivare in Formula 2, motivo per cui probabilmente bisognerà dargli qualche gara di tempo per adattarsi alla vettura. Tuttavia questo episodio fa sorgere un interrogativo: Bolukbasi sarà un unicum in questo percorso dalla F1 virtuale verso quella reale o con lo svilupparsi dei simulatori sarà invece un canale in più per i team per ricercare futuri talenti, anche senza grandi sponsor alle spalle?

Immagine in evidenza: ©Formula 2 Twitter Page

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Autore

Andrea Perlasca
Studente di Filosofia appassionato di motori, specialmente delle 4 ruote e dell'eSport.

Lascia un commento! on "Cem Bolukbasi: dalla F1 ESports alla Formula 2"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*