MotoGP | Maverick Viñales: possibile passaggio in Ducati nel 2021?

08 Novembre 2019 - 14:55
|

Il pilota spagnolo è aperto a tutte le possibilità per la stagione 2021. Lui vorrebbe rimanere in Yamaha, ma Ducati è sempre alla porta.




Il mercato piloti di MotoGP del 2020 ormai è concluso: nessuno dei tor rider cambierà colori nella prossima stagione. Ma, alla fine del 2020, tutti i piloti di vertice saranno in scadenza di contratto. Su tutti, i due piloti Yamaha, Valentino Rossi e Maverick Viñales. Il pilota di Tavullia potrebbe appendere il casco al chiodo, dopo ben 20 stagioni nel Motomondiale. Questa sarebbe una grande perdita soprattutto dal punto di vista del marketing, in quanto il #46 non sembra più in grado di poter lottare per un titolo iridato. Nel caso il Dottore restasse ancora in sella alla moto giapponese, uno tra Fabio Quartararo ed il suo compagno di box sarebbe di troppo.

Discorso diverso per Maverick Viñales: l’ex Suzuki a fine 2020 potrebbe andarsene dalla Yamaha per montare in sella ad un’altra moto. È proprio la casa italiana, la Ducati che corteggia il pilota spagnolo da tempo. La casa di Borgo Panigale potrebbe facilmente scaricare Danilo Petrucci per il fresco vincitore di Sepang.

A questo proposito, ha parlato il suo manager Paco Sanchez:

“La vittoria di Viñales a Sepang non ha ancora sbloccato il mercato piloti. Non ci importa che cosa farà Quartararo, perché Maverick seguirà la propria strada e correrà con una moto competitiva.”

Si parla poi delle possibili destinazioni per il campione del Mondo Moto3 del 2013:

“Il suo futuro potrebbe essere in Ducati, come in Honda, in Yamaha oppure in Suzuki. Sarà lui a decidere. Parlo da un po’ con tutti quanti, ma non ci sono negoziazioni. Il pilota vuole rimanere in Yamaha, il mio compito è quello di portargli le offerte sul tavolo, poi deciderà lui.”

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©motogp.com

Non ci sono commenti