Ducati – Dovi e Petrucci: “Pericoloso girare in pista”

26 Ottobre 2019 - 12:00
|
GP Australia 2019

Le parole dei ducatisti, dopo un sabato difficile caratterizzato dal forte vento e dalla posticipazione della sessione di qualifica




Pioggia e vento hanno alterato il regolare svolgimento del programma del sabato a Phillip Island, teatro del Gran Premio d’Australia di MotoGP. Chi non ha potuto sfruttare la sessione, o comunque non ha voluto rischiare eventuali incidenti, come quello occorso a Miguel Oliveira, sono i piloti della Ducati. Sia Andrea Dovizioso, sia Danilo Petrucci sono rimasti ai box nel corso delle prove libere 3, andando ad assaggiare la pista solo nella quarta sessione, prima delle qualifiche.

Sessione che non è stata disputata, ma rimandata a domani mattina, a causa del forte vento, che avrebbe potuto minare l’incolumità dei piloti.

“Oggi è stata una giornata davvero molto strana, con un vento forte ma soprattutto a raffiche che, considerando il layout di Phillip Island con curve molto veloci e le moto sempre in piega, ha reso sempre più pericoloso continuare a girare in pista.” ha affermato Andrea Dovizioso.

“Sono contento che sia stata presa la decisione di annullare tutte le attività in pista per il pomeriggio, per evitare di correre rischi inutili, e speriamo che domani le condizioni meteo ci consentano di girare senza problemi”.

Sulla stessa lunghezza d’onda, anche Danilo Petrucci che ha detto: “Sicuramente le condizioni di oggi erano al limite: non c’era margine di sicurezza e il vento arrivava a folate molto forti per cui era molto difficile riuscire a controllare la moto.”

“Vedremo che meteo ci aspetta domani, e speriamo che ci sia meno vento e che si possa disputare tutto il programma. Sarà una giornata lunga per tutti, ma oggi non c’erano davvero le condizioni per continuare a girare e quindi a mio parere la Direzione Gara ha preso la decisione giusta.”

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Ducati Media Press Area

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: