F3 Zandvoort | Hauger vince in scioltezza la Feature Race davanti a Novalak e Smolyar

Doohan conclude al quarto posto, incidente nel finale tra Martins e Schumacher

Si conclude il penultimo weekend della stagione di F3 con Dennis Hauger che si porta a casa un successo ottenuto in scioltezza, conducendo la gara dal primo all’ultimo giro. Il pilota norvegese della Prema riesce a mantenere la prima posizione alla partenza su David Schumacher e nei primi tre giri guadagna più di un secondo per uscire dalla zona Drs del suo inseguitore e da quel momento è una lunga passerella fino a fine gara: vantaggio che arriva fino a 5 secondi sugli inseguitori prima della Vsc nel finale e giro veloce portato a casa. Fino al giro 22 in seconda posizione c’era David Schumacher che difendeva la sua seconda posizione da inizio gara senza troppe difficoltà su Victor Martins, finché il pilota francese della MP Motorsport non ha provato un sorpasso senza possibilità di riuscita in curva 3, mettendo fuori gioco l’incolpevole Schumacher, causando una Virtual e prendendosi 10 secondi di penalità assolutamente meritati, terminando così la gara in decima posizione.

Di questo incidente se ne avvantaggia e ringrazia Novalak che porta la sua Trident per la seconda volta in questo weekend sul secondo gradino del podio e che alla fine vede premiata la sua strategia attendista all’interno del trenino che si era formato dietro a Schumacher. Gli altri 3 piloti che componevano quel trenino erano Smolyar, che conquista un bel podio considerando che partiva dall’ottava casella, Doohan, che però vede ormai sempre più lontane le sue chance di mondiale, e Collet, che effettua uno dei pochi sorpassi della gara nella top 10 superando Crawford nelle fasi centrali della gara. Sesta posizione per Logan Sargeant che corre una buona gara, senza commettere errori e anche lui come Collet riesce a superare Crawford, che chiude subito dietro di lui in settima posizione. Chiudono la zona punti Vesti e Arthur Leclerc con la seconda delle Prema, oltre al già citato Martins che dopo la penalità chiude in decima posizione. Per quanto riguarda gli italiani non è stata una gara particolarmente entusiasmante con Colombo che chiude diciassettesimo e Nannini ventinovesimo dopo che Correa l’ha spinto fuori dalla pista in curva 1 mentre combattevano però per posizioni comunque nelle retrovie.

Immagine in evidenza: ©Formula 3 Twitter Page

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Autore

Andrea Perlasca
Studente di Filosofia appassionato di motori, specialmente delle 4 ruote e dell'eSport.

Lascia un commento! on "F3 Zandvoort | Hauger vince in scioltezza la Feature Race davanti a Novalak e Smolyar"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*