Rast fa sua la pole della prima manche nel gran finale ad Hockenheim

05 Ottobre 2019 - 11:32
|

Il tedesco torna in pole su asfalto bagnato




Il titolo di campione DTM 2019 non placa la fame di René Rast. Il pilota tedesco torna in pole position nella prima manche in scena sul circuito di Hockenheim, cornice del gran finale per il campionato. 1’45.552 il suo crono, conseguito come tutti i suoi rivali su un tracciato particolarmente bagnato. Prima fila anche per la BMW di Marco Wittmann, in lotta per il secondo posto in classifica.

Il predominio Audi non risparmia neppure questa sessione: in seconda fila troviamo Rockenfeller e l’esperto sudafricano Jonathan Aberdein. Loic Duval protagonista di qualche escursione di troppo fuori pista chiude 5°, a precedere un sorprendente Jenson Button, 6° con la Honda NSX-GT, nonché con la prima vettura del campionato giapponese SUPER-GT.

Spazio nel gruppo dei migliori dieci anche per Glock, Frijns e le BMW di Sheldon van der Lind e dello svedese Joel Eriksson. Non brilla lo svizzero Nico Muller, 11°. Il pilota Audi dovrà cercare di difendere la piazza d’onore in classifica da uno scatenato Marco Wittmann.

Dodicesima è la prima Aston Martin Vantage di Ferdinand von Habsburg. Seguono i compagni di marca Dani Juncadella e Jake Dennis. Soltanto 16° Paul Di Resta, penalizzato dalle uscite di pista mentre stava conseguendo il suo miglior crono. Chiudono la classifica le altre due vetture in pista della serie giapponese: 20° è Ryo Hirakawa con la Lexus LC 500; 21° Tsugio Matsuda con la Nissan R35.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Immagine in evidenza: © DTM Facebook Page

Non ci sono commenti