Rally Svezia: vince Evans, primo podio per Rovanpera!

16 Febbraio 2020 - 13:50
|
Rally Svezia 2020

Seconda vittoria di carriera e la prima in veste Toyota per il gallese, dietro ci sono Tanak e un Rovanpera che riscrive i record!




Elfyn Evans completa il lavoro cominciato due giorni fa e conquista la sua seconda vittoria nel WRC al Rally Svezia 2020. Il gallese della Toyota è partito per ultimo in una Power Stage (Likenas 2) che a causa del meteo piovoso sembrava più una tappa del Galles che una svedese. Nonostante le condizioni difficili e il fondo rovinato dal passaggio delle altre vetture, Evans è riuscito a mantenere il vantaggio costruito nei giorni precedenti per prendersi la prima vittoria con la Yaris e la testa del campionato piloti.

Si conferma al secondo posto Ott Tanak, che mette a segno il suo primo podio con la Hyundai i20. Dietro di lui però abbiamo un Kalle Rovanpera che a soli 19 anni conquista il terzo posto e il primo podio mondiale. Una grandissima Power Stage per il 19enne finlandese che così riscrive la storia come il più giovane ad andare a podio in WRC e anche il più veloce a raggiungerci (gli sono servite solo 2 gare, mentre Loeb ha dovuto aspettare la terza). Tra l’altro diventa anche il più giovane vincitore di una Power Stage, con tanto di 5 punti molto preziosi.

Battuto Sebastien Ogier, che oggi si è dovuto accontentare del quarto posto dopo un week-end senza acuti. Quinta posizione per un buon Esapekka Lappi che resiste all’attacco finale di Thierry Neuville, con il belga che conclude sesto. Dietro abbiamo la terza Hyundai di Craig Breen in settima posizione, a seguire la Ford di Teemu Suninen e la Toyota di Takamoto Katsuta. Chiude la top 10 la Hyundai R5 di un Jari Huttunen che vince nella categoria WRC3 davanti ad Emil Lindholm (Skoda). In WRC2 arriva la seconda vittoria di fila per Mads Ostberg e Citroen con il 12° posto complessivo.

RISULTATI FINALI RALLY SVEZIA 2020

CLASSIFICA PILOTI WRC 2020

Il WRC ritornerà tra meno di un mese con il Rally del Messico, terza tappa del mondiale che si disputerà tra il 12 e il 15 marzo presso Leon. Le condizioni aride e le difficili prove su sterrato saranno un primo vero test per Toyota, Hyundai e M-Sport Ford per la loro corsa al titolo iridato.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Toyota GAZOO Racing WRT / Twitter page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: