Pirelli, completati i primi test WRC 2021 in Sardegna

18 Luglio 2020 - 12:00
|

Buona la prima per Mikkelsen e Jaeger che sulla C3 Plus completano con successo la prima due giorni di test Pirelli per il WRC 2021




Negli ultimi due giorni in Sardegna si è tenuta la prima sessione di test WRC 2021 per Pirelli. La casa milanese, che dal prossimo anno sostituirà Michelin come fornitore di pneumatici del mondiale rally, ha fatto scendere in pista il collaudatore Andreas Mikkelsen con una Citroen C3 WRC. La due giorni di test è andata bene per il pilota norvegese, che è riuscito nell’obiettivo di Pirelli di percorrere almeno 200 chilometri a giornata. Egli ha testato con successo le nuove gomme sui tratti asfaltati e sterrati della Sardegna con temperature molto calde.

Di seguito il commento del manager delle attività rally di Pirelli Terenzio Testoni, che ha rilasciato le dichiarazioni su DirtFish. “Nonostante il gran caldo e le difficili condizioni in Sardegna, che erano esattamente quello che cercavamo, siamo riusciti a completare i test senza alcun intoppo. Questa sessione ci ha aiutato a capire il percorso di sviluppo per il 2021 sia su ghiaia che sull’asfalto, considerando il grande carico aerodinamico generato dall’ultima generazione di auto World Rally Cars. Andreas e Anders (Jaeger) hanno fatto un lavoro perfetto e anche la C3 WRC si è comportata in tal modo.

“Sullo sterrato abbiamo testato la gomma dura per valutare la sua usura e la gomma morbida per capire quale sarebbe stato il gap tra le due mescole che useremo per il WRC il prossimo anno. Poi sull’asfalto abbiamo visto un paio di prototipi differenti per correlare le dinamiche dell’auto con le esigenze delle gomme. Il concept dei nostri prototipi iniziali è una buona base, il che è molto incoraggiante per il futuro. Ora torneremo a Milano per analizzare tutti i dati raccolti e vedere quali cambiamenti fare per il prossimo test, che si terrà nuovamente in Sardegna il prossimo mese”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Pirelli

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: