Grande vittoria per Ferrari e Risi alla Petit Le Mans

14 Ottobre 2019 - 13:41
|

L'Acura di Montoya e Cameron vince il titolo tra i prototipi. Nasr-Derani-Curran si impongono nella generale




Termina con la classica Petit Le Mans la stagione del campionato statunitense IMSA, gara che ha regalato spettacolo ed emozioni come al solito. La vittoria nella classifica assoluta è stata ottenuta dalla Cadillac #31 di Felipe Nasr, Eric Curran e Pipo Derani che erano partiti dalla pole position. La notizia più importante proveniente dalla classe dei prototipi è la conquista del titolo da parte dell’Acura #6 di Dane Cameron e Juan Pablo Montoya, che con il quarto posto hanno vinto il titolo piloti.

Il successo di tappa non è bastato a Nasr e Derani per ricucire lo strappo in classifica, nella quale sono rimasti attardati di appena 5 punti dai campioni. La doppietta Cadillac è stata completata dal secondo posto della #10 di van der Zande-Taylor-Vaxivière, che hanno preceduto l’Acura #7 di Castroneves-Rahal-Taylor.

Va sottolineata la splendida affermazione in classe GT Le Mans della Ferrari 488 GTE #62 della Risi Competizione, giunta decima assoluta al traguardo con James Calado, Alessandro Pier Guidi e Daniel Serra. Il britannico futuro pilota Jaguar in Formula E aveva ottenuto la pole, con la rossa del team statunitense che è stata nelle prime posizioni per tutta la gara. Sconfitta la Ford GT che era al canto del cigno, con la #67 di Briscoe-Westbrook-Dixon che ha chiuso seconda a sette secondi di gap dai vincitori. Completa il podio la BMW M8 GTE #25 di De Philippi-Herta-Blomqvist. In GT Daytona rivincita della casa bavarese con il successo della M6 GT3 di Auberlen-Foley-Machavern.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©Ferrari Races Twitter Page

Non ci sono commenti