La Jaguar conferma Mitch Evans per la Season 6

26 Settembre 2019 - 11:51
|

Il neozelandese ha firmato un contratto pluriennale con la casa inglese




In attesa della presentazione della nuova monoposto che avverrà il 2 Ottobre, la Jaguar ha ufficializzato Mitch Evans come primo pilota per la Season 6 di Formula E, che per la Jaguar sarà la quarta nella serie full electric.

Nella Season 5 Evans si è affermato come uno dei migliori piloti del paddock, arrivando a lottare per il titolo, regalando alla Jaguar la prima vittoria nella sua storia nell’ePrix di Roma. Oltre alla vittoria in Italia Evans ha conquistato il podio a Berna e New York, arrivando a chiudere il campionato in quinta posizione con 105 punti, cosa che gli ha garantito un contratto pluriennale con la Jaguar. Ancora non si conosce il nome del suo compagno di squadra, ma gli ultimi rumors parlano di James Calado come pilota scelto dalla casa inglese, anche dopo il test che ha svolto in settimana in Spagna, a discapito di Alex Lynn che ha completato la scorsa stagione al fianco di Evans.

“Sono davvero entusiasta di restare nel team Jaguar per la quarta stagione”, ha detto Evans. “Ho riassaporato il gusto della vittoria e ora tutto ciò che voglio è ottenerne altre! Il team si sta continuamente rafforzando e qui mi sento davvero a casa. Sono determinato ad arrivare sempre più in alto con Jaguar, partendo dai successi della scorsa stagione per conquistare ancora più punti, podi e vittorie”.

Queste le parole del team director di Jaguar, James Barclay“Siamo fieri del fatto che Mitch abbia legato il suo futuro a Jaguar e che rimanga parte integrante della squadra per i prossimi anni. Siamo cresciuti insieme nelle ultime tre stagioni e siamo diventati un team vincente, capace di lottare ai vertici di un campionato altamente competitivo. Insieme, non vediamo l’ora di scrivere il prossimo capitolo della storia di Jaguar”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Immagine in evidenza: © Jaguar Racing / Official Twitter Page

Non ci sono commenti