Il circuito di Città del Messico cambia layout

28 Gennaio 2020 - 14:41
|
E-Prix Mexico City 2020

Modificato il disegno del circuito che ospiterà la quarta tappa stagionale della Formula E




La Formula E a Città del Messico ha sempre regalato spettacolo e colpi di scena capaci di tenere gli spettatori incollati allo schermo fino all’ultimo metro di gara, esattamente come accaduto l’anno scorso con la vittoria di Lucas Di Grassi arrivata solamente al fotofinish, quando il brasiliano ha superato Pascal Wehrlein per la vittoria proprio a pochi metri dalla bandiera a scacchi, regalando un finale incredibile e rendendo quell’edizione dell’ePrix di Città del Messico una delle gare più belle nella storia della categoria.

In vista del quarto round, previsto per il 15 Febbraio, il circuito dell’Autodromo Hermanos Rodriguez di Città del Messico cambia layout. Il nuovo disegno del circuito che verrà usato dai 24 piloti della Formula E sarà lungo 2,606 km e sarà composto da 15 curve. Rispetto alle scorse stagioni rimangono invariate le prime due curve, per poi entrare nella nuova sezione che ha inizio con la nuova curva 3 verso sinistra, che porta successivamente alla curva 4 che va verso destra. Da lì si arriva alla curva 5, anche essa verso sinistra con un doppio punto di corda e molto lenta da percorrere, prima dell’allungo che porta alle curve 6 e 7 verso sinistra, che sostituiscono la chicane che l’anno scorso è stata fatale per Wehrlein, che la tagliò all’ultimo giro rimediando 5 secondi di penalità.

La zona dello stadio (dalla curva 8 alla curva 13) rimarrà invariata, con la zona dell’Attack Mode che presumibilmente rimarrà in quelle che quest’anno sono la curva 10 e la curva 11, e una volta usciti dallo stadio si percorrerà la curva 14 a destra prima di percorrere l’intera Peraltada, curva 15, storica ultima curva del circuito che gli organizzatori hanno deciso di introdurre al suo completo eliminando la chicane presente fino all’anno scorso, teatro di numerose situazioni controverse e luogo dello spaventoso incidente di Nelson Piquet JR nell’ultima edizione.

Il nuovo layout del circuito di Città del Messico (© fiaformulae.com)

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © FIA Formula E / Official Twitter Page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: