Formula E | Pioggia di penalità ad Ad-Diriyah, Vandoorne di nuovo a podio!

23 Novembre 2019 - 19:21
|

Classifica rivoluzionata dopo le decisioni dei commissari: scivolano fuori dalla top 10 Gunther, De Vries e Turvey, ne approfittano Vandoorne e le Techeetah




Dopo ore di investigazioni, penalità, e ribaltamenti della classifica, abbiamo l’ordine di gara ufficiale della seconda gara dell’ePrix di Ad-Diriyah. Partiamo dalla decisione più importante: Maximilian Gunther è stato privato del suo primo podio in Formula E. Il tedesco della BMW è stato penalizzato di 24 secondi (il tempo per un Drive Through) per aver sorpassato in regime di Safety Car, scivolando così fuori dalla zona punti. A gioire della penalità sono sopratutto Lucas Di Grassi, che sale al secondo posto, e Stoffel Vandoorne, che per la seconda gara di fila finisce nella top 3 con la Mercedes.

Però non è tutto oro per la squadra elettrica delle Frecce d’Argento. Nyck de Vries esce dalla zona punti dopo aver preso 29 secondi di penalità (5 per un’infrazione sulle batterie, 24 per il sorpasso sotto SC). Il rookie olandese aveva finito 7º quest’oggi dopo essere partito ultimo. Dulcis in fondo, Oliver Turvey viene squalificato per aver finito la batteria della sua monoposto, facendo perdere così i 4 punti che la NIO aveva sorprendentemente ottenuto.

A seguito di queste decisioni, vediamo le due DS Techeetah di Vergne e Da Costa andare a punti con Jean-Eric 8º e Antonio 10º (1 punto bonus per il giro veloce). Ne approfitta anche Edoardo Mortara, con il pilota italiano (licenza svizzera) che finisce al 4º posto con la Venturi. Tre posizioni guadagnate per il rookie Jaguar James Calado (da 10º a 7º), mentre la GEOX Dragon va a punti con un Brendon Hartley che, grazie alle penalità, chiude in nona posizione. Di seguito le classifiche aggiornate:

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Mercedes-Benz EQ Formula E Team / Twitter page

Non ci sono commenti