Suzuka chiuso per tifone. Come cambiano gli orari per i team?

11 Ottobre 2019 - 15:18
|
GP Giappone 2019

30 ore lontani dal circuito e tanto lavoro da svolgere in sole 10 ore nella giornata di domenica




Il tifone Hagibis ha costretto la Japan Automobil Federation (il braccio giapponese della FIA, ndr) a chiudere il circuito di Suzuka nella giornata di sabato. Questo è dovuto al fatto che l’occhio del ciclone arriverà ad abbattersi sull’isola nipponica proprio domani, con il centro previsto nella zona di Tokyo, ovvero a circa 300 km da Suzuka.

Per prevenire eventuali danni agli addetti ai lavori o ai tifosi sulle tribune, il tracciato giapponese sarà off-limits per tutta la giornata. I team, per questo motivo, dovranno lavorare di fretta sia per sistemare i box prima di tornare in hotel, sia per smontare tutta l’attrezzatura esterna agli stessi. Questo per evitare di ritrovarsi senza muretto box o strutture per il cambio gomme nella giornata della gara.

Il tempo a disposizione è ovviamente poco dato che per circa 30 ore nessuno potrà varcare le porte di ingresso del circuito. Per questo motivo, il programma tradizionale di un week-end di Formula 1 è stato rivoluzionato sin dalla giornata di oggi.

Venerdì 11 ottobre
17:30
(ore 10:30 in Italia) – Scadenza del termine entro cui riconsegnare le gomme utilizzate nelle prove libere 1 e 2
18:30 (11:30 ita) – Scadenza del termine entro cui riconsegnare le gomme da utilizzare nelle prove libere 3 (che non si disputeranno, ndr). Inoltre il punto 24.4 G) IV) del regolamento sportivo della Formula 1 non verrà applicato.

Sabato 12 ottobre
00:30 (ven 17:30 ita) – Chiusura delle piattaforme di peso della FIA
00:30 (ven 17:30 ita) – Scadenza del limite entro cui applicare il telo di copertura sulle vetture, con annessa applicazione dei sigilli
00:30 (ven 17:30 ita) – Inizio del coprifuoco

Domenica 13 ottobre
05:00 (sab 22:00 ita) – Termine del coprifuoco
07:00 (00:00 ita) – Rimozione dei sigilli
07:00-09:30 (00:00-02:30 ita) – Apertura delle piattaforme di peso della FIA. La piattaforma verrà utilizzata per un massimo di 5 minuti a vettura a partire dalle ore 8:00 locali.
10:00-11:00 (03:00-04:00 ita) – QUALIFICHE GRAN PREMIO DEL GIAPPONE
11:00-12:00 (04:00-05:00 ita) – Verifiche tecniche post-qualifiche
12:10 (05:10 ita) – Scadenza entro cui inviare il livello di olio nel serbatoio ausiliario e la quantità di carburante
13:30 (06:30 ita) – Scadenza del termine entro cui riconsegnare le gomme da asciutto utilizzate nel Q3
14:10 (07:10 ita) – PARTENZA GRAN PREMIO DEL GIAPPONE

Un programma molto intenso che porterà i team a dover rimuovere tutte le precauzioni utilizzate per evitare i danni dal passaggio del tifone, rimontare muretto box e attrezzature per il cambio delle gomme, disputare qualifiche e gara in un lasso di tempo di circa 10 ore.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © McLaren F1 - Twitter

Non ci sono commenti