McLaren, Sainz: “Che primo giro!” Norris: “Sfortunato con Stroll”

26 Ottobre 2020 - 15:29
|
GP Portogallo 2020

Il team McLaren raccoglie poco in Portogallo: Sainz porta a casa un 6° posto, mentre Norris chiude 13° dopo un contatto con Stroll.




Il Gran Premio di Portogallo è stato il primo disputatosi sul circuito di Portimao. Il team McLaren è arrivato sulla griglia di partenza occupando tutta la quarta fila, con Carlos Sainz al settimo posto e Lando Norris ottavo. Lo spagnolo nel caotico primo giro è riuscito anche a conquistare la testa della corsa. Il figlio d’arte ha concluso la gara in zona punti, 6° sotto la bandiera a scacchi.

“Una buona gara per noi: ovviamente sono rimasto molto soddisfatto dai primi giri. Mi piacciono sia la pioggia che le condizioni miste, così sono stato in testa per un paio di giri. Sapevo che appena la pista si sarebbe asciugata avremmo faticato molto, ma spero che i fan a casa si siano divertiti quanto me! Sull’asciutto abbiamo faticato molto a causa del graining, recuperando qualche posizione solo negli ultimi giri di gara, arrivando al 6° posto. Congratulazioni a Lewis Hamilton per il suo record strepitoso.”

Gara molto più complicata quella di Norris: dopo un’ottima partenza, il pilota inglese è stato coinvolto in un contatto con Lance Stroll. Questo incidente ha danneggiato l’ala anteriore della MCL35, costringendo Norris ad un pit-stop eccessivo, finendo 13° sotto la bandiera a scacchi.

“Sia io che Carlos [Sainz, ndr] abbiamo rischiato molto nel primo giro, ed ha funzionato: eravamo 1° e 4°, ma quando la pista si è asciugata abbiamo faticato con il graining. Sono stato sfortunato con Stroll, non ho ancora capito che cosa stesse pensando ed ho danneggiato la mia ala anteriore. È stata una gara dura, ma siamo partiti bene ed eravamo più veloci dei nostri diretti rivali prima dell’incidente. Congratulazioni a Lewis Hamilton per il suo fantastico record.”

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©McLaren Media Centre

Non ci sono commenti