McLaren, Norris: “Siamo dove meritiamo” Sainz: “Non sono contento”

08 Agosto 2020 - 21:47
|
GP 70° Anniversario

La McLaren domani scatterà con Norris dalla decima casella e con Sainz dalla dodicesima. L'inglese è soddisfatto, mentre lo spagnolo no.




Giornata deludente in casa McLaren se guardiamo i risultati dello scorso Gran Premio. Entrambe le macchine faticano nel Q2 e solamente l’inglese Lando Norris riesce ad andarsi a giocare la pole position in Q3. L’ex pilota Carlin chiude al 10° posto la qualifica: nonostante il risultato non eccellente, Norris è soddisfatto della sua prestazione.

“Non male questa qualifica: sono 10°, il che può sembrare negativo, ma questo weekend ha livellato le nostre prestazioni, il vento non ha giocato a nostro favore. La Renault con Daniel [Ricciardo, ndr] è più veloce, le Racing Point hanno fatto un buon lavoro, ed anche Albon. Penso che siamo dove meritiamo di essere, non sono deluso. Non potevo fare di meglio, forse un pochino. Il vento ha reso la macchina molto più difficile da guidare, ma la decima posizione non è affatto male.”

Qualifica più difficile per Carlos Sainz, che chiude 13° al termine del Q2, salvo poi guadagnare una posizione a causa della penalità di Esteban Ocon. Lo spagnolo partirà quindi 12° domani.

Non sono contento: è frustante vedere i nostri rivali fare un passo avanti e buttarci fuori dal Q3. Avevamo programmato di qualificarci con la gomma media, ma non sono riuscito a superare il Q2. Abbiamo dovuto fare degli aggiustamenti alla macchina a causa delle temperature. Abbiamo generato più drag, il che rovina il tempo sul giro. Domani lotteremo per tornare nella zona punti.”

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©McLaren Twitter account

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: