La FIA dà ragione alla Racing Point. Renault squalificata dal GP del Giappone

23 Ottobre 2019 - 22:00
|
GP Giappone 2019

La Renault perde i punti della gara di Suzuka. Entrambe le Racing Point e le Toro Rosso entrano in top ten




A poche ore dall’inizio del Gran Premio del Messico, arriva la classifica ufficiale dell’ultima gara corsa, quella di Suzuka di due settimane fa. La Racing Point, infatti, al termine della gara aveva fatto richiesta alla FIA di effettuare dei controlli sulle due Renault di Daniel Ricciardo e Nico Hulkenberg. Il motivo della protesta era legato a una presunta irregolarità sulla vetture di Enstone.

Dopo i dovuti controlli da parte della Federazione, la classifica finale della gara viene nuovamente rivoluzionata, dopo che anche Charles Leclerc aveva subito doppia penalizzazione, proprio a vantaggio di una delle Renault. La FIA ha confermato il sistema di autoregolazione del bilanciamento della frenata sulle due RS19.

Nonostante le argomentazioni in propria difesa, presentate dalla Renault, gli steward hanno deciso di escludere la Renault a causa della violazione dell’Articolo 27.1 del Regolamento Sportivo della F1 che vieta l’aiuto dei piloti durante le sessioni ufficiali.

Con questa decisione Charles Leclerc riguadagna la sesta posizione in gara, quindi Pierre Gasly avanza in settima. Dietro il francese Sergio Pérez sale all’ottavo posto, seguito dal team mate Lance Stroll al nono e Daniil Kyvat che chiude la zona punti.

La Renault avrà tempo fino a giovedì per potersi appellare alla decisione della Federazione.

La classifica piloti vede ora Charles Leclerc allungare a 223 punti (+11 su Verstappen). Gasly sale a 75 portandosi a un punto da Sainz. Perez guadagna due punti e due posizioni andando in nona posizione a quota 37 e sopravanzando sia Hulkenberg (che torna a 34) che Ricciardo (che finisce a 32). I due punti di Stroll permettono al canadese di salire al 15° posto sopravanzando di una lunghezza Kevin Magnussen. Daniil Kvyat invece resta tredicesimo, ma sale a quota 34, precedendo Hulkenberg a causa dei risultati ottenuti dal russo.

Per quanto concerne la classifica costruttori, la Ferrari si porta a +112 sulla Red Bull. La Renault resta quinta ma scivola da 77 punti a 68, mentre la Toro Rosso si avvicina portandosi a sei lunghezze (62 punti) dalla compagine francese. La Racing Point guadagna quattro punti (ora a 58) avvicinandosi dalla Toro Rosso. Il team inglese passa da un gap di 5 a soli 4.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © SportPesa Racing Point F1 Team Twitter

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: