Lucas Auer torna nel DTM con BMW

19 Dicembre 2019 - 16:37
|

L'austriaco prende il posto di Bruno Spengler, che correrà nell'IMSA




Scaricato qualche giorno fa dal Red Bull Junior Team, Lucas Auer decide di fare ritorno nel DTM. Dopo un anno in Giappone, il pilota austriaco tornerà a correre nel campionato che più gli ha regalato soddisfazioni negli ultimi anni. “Sono molto felice di poter rientrare nel DTM grazie a BMW. Ho imparato molto dalla mia avventura in Giappone, ma non vedo l’ora di mettermi al volante della mia M4. La cosa importante sarà il riadattamento al DTM, ma non sono preoccupato di questo“, ha commentato Auer. Nelle quattro stagioni passate in Mercedes dal 2015 ha ottenuto 4 vittorie, riuscendo a lottare per il titolo fino alle ultime gare delle annate 2017 e 2018. Ma stavolta non ci sarà la casa di Stoccarda ad accogliere il nipote di Gerhard Berger, bensì la BMW, che gli regala il volante del partente Bruno Spengler.

© BMW Motorsport | Twitter Page

Il pilota canadese, infatti, dopo ben 15 anni in DTM, lascia la Germania per far ritorno nel Nord America, dove correrà nell’IMSA, sempre per conto della BMW. Un addio difficile per un pilota che ha fatto la recente storia del turismo tedesco, avendo vinto il titolo nel 2012 proprio con la casa bavarese. Oltre al trionfo appena citato, Spengler ha ottenuto anche 15 vittorie, 51 podi e 18 pole nella sua lunga e ricca carriera in DTM: “Ho passato 15 anni meravigliosi in DTM e il titolo del 2012 resterà sempre uno dei momenti più belli della mia carriera. BMW è la mia seconda famiglia e sarà divertente affrontare questa nuova sfida nell’IMSA“.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © BMW Motorsport | Twitter Page

Non ci sono commenti