Rally Australia a rischio per gli incendi boschivi

12 Novembre 2019 - 0:48
|

Corsa contro il tempo per decidere come e e si disputerà l’evento conclusivo della stagione WRC 2019




Al momento di sta consumando un dramma nell’Australia. La zona del Galles del sud, luogo in cui si dovrebbe tenere l’ultima tappa del mondiale WRC, è funestata da continui incendi boschivi, e la situazione non sembra migliorare per i prossimi giorni. In merito all’emergenza, il Rally Australia è a forte rischio e potrebbe, se non essere cancellato, stravolto nel suo programma.

Infatti gli organizzatori dell’evento, dopo aver cancellato la gara del campionato nazionale, stanno parlando sia con la FIA che con il governo locale per vedere se ci sono le condizioni per poter correre il rally oceanico. Nel caso si dovesse fare, la tappa sarebbe molto più corta, passando dai 324 km di stage previste a soli 94. Alcune prove speciali che verrebbero ridisputate nel corso delle giornate.

Nel seguente caso il punteggio verrebbe dimezzato in virtù della riduzione di km. Se così fosse, si sancirebbe la vittoria di Hyundai nel campionato costruttori ancora prima di correre. Nelle prossime ore potrebbero arrivare le decisioni definitive riguardo all’eventuale svolgimento del Rally Australia e alle sue modalità.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Rally Australia / Twitter page

Non ci sono commenti