Redding vola nel primo turno ad Estoril

16 Ottobre 2020 - 13:54
|

Yamaha la moto da battere




L’appuntamento sul circuito di Estoril si apre con Scott Redding (ARUBA.IT Racing – Ducati) davanti a tutti, nell’ultimo primo turno di prove libere stagionale. Il pilota inglese, ancora in lizza per il titolo, precede gli indipendenti Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Junior Team), fresco di riconferma e Loris Baz (Ten Kate Racing Yamaha).

Toprak Razgatlioglu (PATA YAMAHA WorldSBK Official Team) chiude con il quarto miglior crono, a precedere il compagno di box Michael van der Mark, quinto a completare il quartetto di Yamaha. Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK), preferisce non prendersi troppi rischi, chiudendo sesto.

Al secondo gettone di presenza stagionale, Jonas Folger è settimo. Per il tedesco sarà il weekend decisivo per convincere i vertici del Bonovo Action by MGM Racing ad affidargli una sella fissa in Superbike. Spazio in top10 anche per Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK), Federico Caricasulo (GRT Yamaha WorldSBK Junior Team), quasi con certezza all’ultima apparizione in Superbike e Chaz Davies (ARUBA.IT Racing – Ducati). Appena fuori dai dieci le Fireblade di Alvaro Bautista e Leon Haslam.

Chiudono la classifica i volti nuovi di questa Superbike: Sheridan Morais (ORELAC Racing VerdNatura) è 21°, a precedere il sudafricano Eric Granado (MIE Racing HONDA Team) Loris Cresson, all’esordio con la Kawasaki dell’OUTDO Kawasaki TPR.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © WorldSBK

Non ci sono commenti