Redding regola Davies per la vittoria in Gara1 ad Aragon!

29 Agosto 2020 - 14:54
|

Doppietta Ducati con Redding che va in testa al campionato. Terzo posto per Rea davanti ad un ottimo Rinaldi. Anonime le Yamaha, out Lowes, Bautista e Sykes




Scott Redding vince Gara1 ad Aragon, valevole per il quarto round di questa stagione della Superbike. Il pilota inglese della Ducati è tornato al successo dopo esser rimasto a secco nello scorso round a Portimao, conquistando la sua terza vittoria stagionale.

Redding è stato autore di una gara intelligente, seguendo Jonathan Rea nei primi giri, sverniciandolo poi sul rettilineo del traguardo all’inizio del settimo giro prendendosi così la prima posizione per non mollarla più, nonostante la pressione posta dal Campione del mondo in carica dopo il sorpasso subito che è scemata a quattro giri dalla fine, quando Rea è andato lungo alla curva 12 permettendo a Chaz Davies di agguantarlo e sorpassarlo al giro successivo.

Davies è stato autore di una grandissima rimonta dalla nona posizione sulla griglia di partenza, riuscendo ad agguantare il podio con un ottimo ritmo che sul finale lo ha portato prima a ridosso della coppia di testa, e negli ultimi due giri anche ad impensierire Redding per la vittoria, tagliando il traguardo poi in seconda posizione. Jonathan Rea chiude terzo, nonostante un’ottima partenza dalla pole position che sembrava potesse essere l’inizio della sua ennesima fuga verso la vittoria prima di arrendersi alla forza della Ducati nonostante abbia provato a rispondere a Redding dopo il sorpasso subito.

In Ducati si festeggia anche lo splendido quarto posto di Michael Ruben Rinaldi, con il pilota del Team Barni capace di ottenere questo risultato dopo aver superato Michael Van Der Mark nelle fasi finali di gara, con l’olandese della Yamaha relegato in quinta posizione davanti al suo compagno di squadra Toprak Razgatlioglu, sesto dopo una gara veramente anonima. Settimo posto per Loris Baz, anche lui su Yamaha, davanti a Xavi Fores, ottavo e al suo miglior risultato stagionale. Nono posto per Federico Caricasulo, autore di una splendida rimonta dalla 16° posizione ingriglia di partenza, mentre Leon Haslam chiude la Top10 con il decimo posto.

Per quanto riguarda gli altri piloti italiani presenti in gara, Marco Melandri ha chiuso in 14° posizione mentre Lorenzo Gabellini ha chiuso in 17° ed ultima posizione.

Caduto Alex Lowes al quinto giro mentre era nel gruppo di testa, con il pilota inglese della Kawasaki che è anche rimasto in mezzo alla pista venendo fortunatamente sfilato dal resto del gruppo senza conseguenze. Anche Alvaro Bautista ha chiuso la gara anzitempo con una caduta al 12° giro mentre occupava l’ottava posizione ed era tra i più veloci in pista.

La classifica del campionato vede ora Scott Redding in testa alla classifica con 157 punti, con Rea che ora insegue a 152 punti. Perde terreno Razgatlioglu che rimane terzo a quota 113.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Aruba.it Racing - Ducati / Official Twitter Page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: