Redding precede Davies nel secondo giorno di test ad Aragon

14 Novembre 2019 - 21:58
|

I ducatisti al comando della seconda giornata di test. Assente Jonathan Rea




Assenza di Jonathan Rea nella seconda giornata di test sul circuito di Alcañiz. Ad approfittarne sono stati gli alfieri Aruba.it Racing – Ducati con Scott Redding a precedere Chaz Davies. 1’49.929 il crono del campione BSB, più veloce di ben due decimi rispetto al ben più esperto compagno di squadra gallese.

Unica Kawasaki in pista è quella del buon Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK), terzo e bravo ad abbassare drasticamente i riferimenti del Day 1 con ben 50 giri all’attivo ed un 1’50.653 quale miglior crono. Migliora i suoi riferimenti anche Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) staccato di pochi millesimi dal neo pilota Kawasaki. Una scivolata in curva 11 condiziona invece la giornata di Michael van der Mark, autore del quinto miglior crono.

Inizia a ridursi il gap dai primi per i due piloti GRT Yamaha Garrett Gerloff e Federico Caricasulo al lavoro sull’elettronica e sul perfezionamento dello stile di guida. La spalla sinistra non da pace a Leon Camier (BARNI Racing Team), autore di una brutta scivolta in curva 9. In pista con i big anche Ana Carrasco (Kawasaki Provec WorldSSP300).

1.)  Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati) 1’49.929 – 60 giri 2.)  Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) 1’50.185 – 30 giri 3.)  Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) 1’50.653 – 50 giri 4.)  Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) 1’50.657 – 36 giri 5.)  Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) 1’51.088 – 20 giri 6.)  Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Junior Team) 1’51.133 – 25 giri 7.)  Federico Caricasulo (GRT Yamaha WorldSBK Junior Team) 1’52.477 – 39 giri 8.)  Leon Camier (BARNI Racing Team) 2’03.047 – 4 giri

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © WorldSBK

Non ci sono commenti