Ferrari vince l’appello e recupera la vittoria di Shanghai

13 Febbraio 2020 - 14:33
|

La 488 #51 di Calado-Pier Guidi era stata squalificata per un’irregolarità tecnica al termine della corsa cinese




Ottima notizia per Ferrari ed AF Corse. Il ricorso presentato dal team ha avuto successo e la 488 GTE #51 di Alessandro Pier Guidi e James Calado è riuscita ad ottenere la vittoria conquistata sul campo alla 4 ore di Shanghai. L’equipaggio campione del mondo 2017 era stato estromesso nelle verifiche post-gara per un’irregolarità allo splitter anteriore.

Gli ingegneri dell’AF Corse sono riusciti a dimostrare che tutto ciò era dovuto ad un contatto con una Porsche e che soprattutto non c’è stato nessun guadagno in termini prestazionali. Questo successo lancia la coppia al secondo posto nel mondiale piloti, subito alle spalle dell’Aston Martin di Sorensen e Thiim. Si torna in pista il prossimo week-end ad Austin per la Lone Star Le Mans.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Ferrari Races - Twitter page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: