Petronas, la prima di Morbidelli: “Orgoglioso di questo risultato”; Quartararo: “Imparerò dal mio errore”

13 Settembre 2020 - 20:48
|
GP San Marino e Riviera di Rimini 2020

Prima vittoria in MotoGP per l'italo-brasiliano del team Petronas. Malissimo Quartararo, caduto due volte e che molla la testa del mondiale




Il GP San Marino di Misano consegna alla MotoGP un altro nuovo vincitore dopo Quartararo, Binder ed Oliveira. Il pilota è Franco Morbidelli che con una gara stupenda consegna alla Yamaha Petronas la terza vittoria stagionale, nonchè la prima in carriera del #21. Una ricompensa giunta dopo tanto lavoro e crescita con il team malese, in un percorso che si è concretizzato quest’oggi sul circuito romagnolo in una gara magistrale.

“E’ stata una settimana magica per me.”, ha affermato Morbidelli. “Tutto è andato bene e oggi ho pensato che qualcosa di buono sarebbe uscito. Ma non avevo mai vinto una gara MotoGP in casa: penso sia il più grande risultato della mia vita e sono molto orgoglioso. Voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno aiutato, questa vittoria è stato un lavoro di squadra. Di nuovo, sono orgoglioso di quello che abbiamo raggiunto in generale, e non parlo solo della vittoria. Sette anni fa correvo nella Stock 600 e ora ho vinto in MotoGP. E’ qualcosa di speciale, grazie anche alla presenza del pubblico. Celebrarlo con loro è stato fantastico”.

Non è stato altrettanto fantastica la gara di Fabio Quartararo. Il francese è caduto due volte e segna un’importante zero in classifica che gli fa perdere la testa del campionato. “Prima di tutto voglio congratularmi con Franco, si è davvero meritato la vittoria oggi. E’ stata una corsa molto dura per me, ma per quello che è, impararerò. Ho fatto un errore, stavo provando a sorpassare Maverick (Vinales) e ho scaldato troppo la gomma. Poi ho provato a raggiungere Jack (Miller), ma ero troppo veloce e ho perso l’anteriore in frenata. Sono deluso, avevamo la velocità per combattere la davanti, ma impareremo da questa gara per non ripetere gli stessi errori nella prossima”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © motogp.com

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: