MotoGP| Viñales ancora primo nelle FP2 asciutte. Bene le Ducati

25 Ottobre 2019 - 7:19
|
GP Australia 2019

Il pilota Yamaha chiude in testa entrambi i turni di libere del venerdì, davanti a Dovizioso e Crutchlow. Sesto Marquez e Rossi 7°.




Dopo la prima sessione di libere della classe regina caratterizzata dalla pioggia, capitanata da Maverick Viñales, è tempo delle FP2. Durante il primo turno vi è stato un bruttissimo high side per Fabio Quartararo, catapultato in aria dalla sua Yamaha Petronas SRT. Il francese salta così la seconda sessione di libere per accertamenti al centro medico. Ecco a voi il video della caduta:

@motogp official Youtube channel

Nella prima metà del turno i piloti si sono cimentati nelle prove del passo gara: derby spagnolo per la prima posizione tra Marquez e Viñales. I due piloti hanno un passo del 1’29. I due piloti hanno fatto questi giri spaventosi con una gomma dura al posteriore. L’inseguitore più vicino è Alex Rins con la Suzuki, moto molto gentile con le gomme, cosa che aiuta molto in una pista come Phillip Island.

Negli ultimi 10 minuti di sessione i piloti hanno montato le gomme soft per fare il time attack e guadagnarsi le prime 10 posizioni nei tempi combinati in vista delle FP3 di domani mattina.

Alla fine del turno è ancora Maverick Viñales a comandare la classifica generale, seguito da un buon Andrea Dovizioso a 3 decimi dall’alfiere Yamaha. Terza posizione del turno per Cal Crutchlow, il quale sembra aver ripreso feeling con la sua Honda. Quarto è Danilo Petrucci, seguito dal pilota di casa Jack Miller. Solo sesto Marquez, rallentato dal compagno Jorge Lorenzo nel suo giro buono. Settimo Valentino Rossi, dopo un turno tutto sommato discreto. A chiudere la top 10 abbiamo in ordine Alex Rins, forte nel passo gara ma non altrettanto efficace nel giro secco, Franco Morbidelli ed Aleix Espargaro su Aprilia, ottimo dopo le difficoltà nel primo turno bagnato.

Un confronto che va fatto è quello in casa Honda tra Jorge Lorenzo e Johann Zarco, il quale sostituisce Nakagami per queste ultime tre gare. Il francese, in difficoltà con la moto giapponese sull’asciutto. Nonostante ciò, l’ex pilota KTM chiude il turno con un paio di decimi di vantaggio sul compagno di marca cinque volte iridato.

L’appuntamento è per domani notte alle ore 1.50 per le FP3 di MotoGP, in diretta su SkySportMotoGP HD.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©motogp.com

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: