MotoGP | Operazione al polso superata con successo per Cal Crutchlow

22 Luglio 2020 - 9:00
|
GP Spagna 2020

Il pilota inglese verrà valutato giovedì dai medici Dorna per vedere se potrà prendere parte al prossimo Gran Premio sul circuito di Jerez.




Il primo weekend della stagione 2020 di MotoGP verrà ricordato senza dubbio per i tanti infortuni nella classe regina. Tre sono infatti i piloti al momento out causa infortunio: Alex Rins, Marc Marquez e Cal Crutchlow.

Il pilota britannico del team LCR nel warm-up di domenica mattina è caduto in curva 8, non partecipando così alla gara. Dopo la brutta botta presa dal #35, la diagnosi del dottor Xavier Mir è chiara: frattura allo scafoide del polso sinistro.

L’intervento si è tenuto nella giornata di ieri a Barcellona, precisamente all’ospedale Universitari Quirón DEXEUS. Il dottor Mir in prima persona si è occupato dell’operazione, ed è andata a buon fine. Crutchlow proverà a salire in sella alla propria Honda per la prossima gara, il GP di Andalusia, sempre sul circuito di Jerez, domenica prossima. Riguardo l’intervento, il team manager del team LCR Lucio Cecchinello ha rilasciato una dichiarazione:

“Innanzitutto ci tengo a ringraziare il dottor Mir ed il suo staff per il lavoro svolto stamattina al polso sinistro di Cal [Crutchlow, ndr]. Una piccola vite è stata inserita nello scafoide per riparare la frattura. L’intervento è andato a buon fine ed il pilota dovrebbe essere dimesso più tardi nel pomeriggio. Se tutto va secondo i piani, giovedì mattina Crutchlow arriverà al circuito per essere visitato dal dottor Ángel Charte, per vedere se potrà gareggiare domenica. Il nostro team sta facendo il possibile per far guidare il nostro pilota venerdì mattina.”

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©motogp.com

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: