Abraham scaricato dalla Avintia, Zarco ad un passo!

23 Novembre 2019 - 22:17
|

Contratto risolto tramite email tra il team di Xaus e il pilota ceco, che in conferenza stampa libera la sua rabbia: “Per me il manager è morto”




Manca ancora l’ufficialità, ma si può dire che Johann Zarco è ormai un pilota Avintia per la MotoGP del 2020. Oggi Karel Abraham ha indetto una conferenza stampa a Brno nella quale ha annunciato tra rabbia e frustrazione l’interruzione del suo rapporto con il team di Rubén Xaus.

Un colpo duro da digerire per il pilota ceco, che dopo 14 stagioni nel motomondiale di cui 8 nella classe regina deve mettere la parola fine alla sua carriera. E in conferenza lascia andare tutta la sua furia nei confronti della sua ex-squadra.

“Sapevo di non potermi fidare delle persone in MotoGP.”, ha commentato Abraham. “Per me il loro manager è morto. È una presa in giro, queste cose vanno risolte durante la stagione. Almeno avrebbe potuto trattarmi meglio, dicendomi le cose in faccia. Se cercherò un posto in MotoGP? No, considero la mia carriera finita”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © motogp.com

Non ci sono commenti