MotoGP Austin: Marquez si prende anche le FP2 davanti a Miller e Quartararo

Bene anche Bagnaia sesto e Bastianini decimo

Dopo delle bagnate FP1, finalmente i piloti della MotoGP hanno potuto provare il tracciato di Austin anche sull’asciutto e tra gli avvallamenti che hanno reso a tutti i piloti molto difficile guidare, a spuntarla è stato ancora una volta lui, Marc Marquez, che si impone in questa sessione con il tempo di 2:04:164. Subito dietro di lui, staccato di appena 15 millesimi troviamo Jack Miller, apparso sin da subito a suo agio anche in queste condizioni difficili di tracciato. Chi invece questa stagione non molla mai i primi posti è il leader del mondiale Fabio Quartararo, che anche in un turno come questo dove non ha dato magari spettacolo, si porta comunque a casa una solidissima terza posizione, staccato solamente di 202 millesimi da Marquez. A conferma dell’ottimo potenziale della Honda in questa pista, ci sono anche la quarta posizione di Pol Espargarò, con la seconda Honda ufficiale, e la quinta di Nakagami. Dietro a questa coppia Honda, troviamo il terzetto Ducati composto da Pecco Bagnaia, con il tempo di 2:04:663, davanti a Martin e Zarco.

Chiudono la top 10 Alex Rins, con la prima delle Suzuki, e Bastianini, che dopo il grande risultato di Misano, sembra poter trovare continuità. Scorrendo la classifica troviamo in dodicesima posizione Luca Marini, quattordicesimo un bravissimo Dovizioso, quindicesimo Franco Morbidelli, ancora convalescente dopo l’operazione al ginocchio, e Valentino Rossi diciassettesimo, che migliora un po’ rispetto alle FP1, ma resta comunque attardato. In fondo alla classifica troviamo anche Oliveira diciottesimo, che precede l’unica Aprilia in corsa questo week end, ossia quella di Aleix Espargarò, entrambi caduti nel loro tentativo di time attack, fortunatamente senza conseguenze. Chiudono il gruppo le due Ktm del team Tech3, con Petrucci davanti a Lecuona. Questa sessione potrebbe rivelarsi decisiva per l’accesso al Q2, visto che le previsioni per domani danno possibilità di pioggia per le FP3, rendendo impossibile migliorare gli attuali tempi.

Immagine in evidenza: ©Repsol Honda Team Twitter Page

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Autore

Andrea Perlasca
Studente di Filosofia appassionato di motori, specialmente delle 4 ruote e dell'eSport.

Lascia un commento! on "MotoGP Austin: Marquez si prende anche le FP2 davanti a Miller e Quartararo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*