FP3 GP Monaco | Verstappen davanti a tutti, ma Ferrari continua a volare con il secondo e terzo tempo

Più in difficoltà i piloti Mercedes con Bottas quarto e Hamilton settimo

Dopo le FP2 di giovedì, i tifosi Ferrari di tutto il mondo erano rimasti attoniti, incapaci di capire dove terminasse il sogno e iniziasse la realtà. L’ultima sessione di libere di oggi sembra confermare ciò che era emerso giovedì: le Ferrari sono veloci e potrebbero giocarsi almeno un podio in questo week end. Alla fine delle FP3 il più veloce è stato Max Verstappen, con un 1.11.294, che precede di appena 47 millesimi Carlos Sainz e di 0.258 il pilota di casa, Charles Leclerc. Questi tre piloti hanno dimostrato non solo di essere i più veloci a livello cronometrico, ma anche sembrano essere quelli con la macchina più bilanciata di tutto il lotto. Staccato di 0.471, troviamo la prima delle Mercedes con Bottas, che rifila due decimi e mezzo al suo compagno di squadra, Lewis Hamilton, settimo. In mezzo alle due Mercedes, ci sono Perez, quinto e sempre più a suo agio sulla Red Bull, e Lando Norris, che anche qua a Monaco si dimostra veloce e competitivo. Chiudono la top 10, rispettivamente, Raikkonen, Gasly e Vettel. Come emerso dalle libere di giovedì, i piloti più in difficoltà restano Daniel Ricciardo, tredicesimo, ma a un secondo dal proprio compagno in McLaren, e il duo della Alpine, con Fernando Alonso quindicesimo e Esteban Ocon addirittura ultimo, a cui si aggiunge Yuki Tsunoda, diciannovesimo e staccato di 1.2 secondi dal compagno Gasly. Nella lotta in fondo al gruppo da segnalare le ottime prestazioni dei piloti Haas, con Mazepin sedicesimo e Mick Schumacher addirittura quattordicesimo, autore però di un incidente al Casinò, a due minuti dal termine della sessione, che potrebbe pregiudicare la sua partecipazione alle qualifiche, visto l’entità dell’impatto.

Per quanto riguarda la Williams, troviamo Russel diciassettesimo, a precedere Latifi, il quale è stato autore dell’altro incidente di giornata, andando a sbattere all’uscita delle Piscine a circa 17 minuti dal termine, causando una bandiera rossa, durata all’incirca 5 minuti. Per sua fortuna non sembra aver riportato danni alla vettura tali da compromettere la sua partecipazione alle qualifiche.

Immagine in evidenza: ©Red Bull Racing Honda Twitter Page

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Lascia un commento! on "FP3 GP Monaco | Verstappen davanti a tutti, ma Ferrari continua a volare con il secondo e terzo tempo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*