Envision Virgin è pronta per la Season 6: confermati Bird e Frijns

11 Ottobre 2019 - 10:41
|

La scuderia inglese ha svelato la nuova livrea rinnovando la fiducia alla coppia di piloti avuta la passata stagione




La Envision Virgin Racing ha oggi presentato la vettura con la quale affronterà la Season 6 di Formula E, la Audi e-tron FE06, con la casa inglese che per il secondo anno usufruirà del supporto di Audi per la fornitura del powertrain e del cambio. La nuova monoposto verrà portata in pista la settimana prossima nei test collettivi di Valencia (dal 15 al 18 Ottobre), con Sam Bird e Robin Frijns che sono stati entrambi confermati dalla passata stagione.

La Virgin viene da una stagione positiva, con tre vittorie ottenute a Santiago del Cile con Bird e a Parigi e New York con Frijns, accompagnate da 6 podi. La livrea della nuova monoposto ricorda molto quella vista l’anno scorso, con il viola a farla da padrone accompagnata da dei particolari di colore grigio e rosso lungo tutta la vettura.

© envisionvirginracing.com

Sam Bird ha vissuto una Season 5 piuttosto in chiaroscuro; dopo un ottimo inizio di campionato con il podio di Marrakesh seguito dalla vittoria in Cile, per poi perdere colpi una volta che la stagione si è spostata in Europa, con quattro gare senza punti che hanno spento le sue chanches di titolo. Dopo un campionato chiuso solamente al nono posto con 85 punti, l’inglese non vede l’ora di rimettersi al volante per riscattare l’ultima stagione; queste le sue parole: “Sono entusiasta per la sesta stagione, in quanto squadra abbiamo davvero dimostrato che la nostra esperienza in Formula E è stata un grande punto di forza la scorsa stagione avendo chiuso tra i primi tre, e penso che possiamo continuare ad andare avanti. È bello riavere Robin con il team per la seconda stagione e nelle nostre nuove tute da gara penso che sembreremo grandi. Il team e i nostri partner hanno lavorato duramente in estate e sono pronti a dirigersi a Valencia per i test pre-stagionali”.

Robin Frijns, invece, ha vissuto una stagione da protagonista centrando le sue prime due vittorie in Formula E a Parigi e nel round conclusivo a New York. In una stagione in cui si è alternato con il DTM, l’olandese ha chiuso lo scorso campionato al quarto posto con 106 punti, e punta a riconfermarsi ad alti livelli. “È bello continuare con il team per una seconda stagione di Formula E”, ha dichiarato Frijns. “La quinta stagione è stata di apprendimento, come è stato per tutti i piloti con l’introduzione della vettura Gen2, quindi sono entusiasta di vedere cosa questa nuova stagione ha da offrire. Abbiamo concluso la scorsa stagione con un picco – con la vittoria nel finale di stagione a New York City – e vogliamo continuare questo slancio. Abbiamo lavorato duramente durante il periodo estivo e non vediamo l’ora dei test pre-stagionali a Valencia”.

© FIA Formula E / Official Twitter Page

Alle parole dei due piloti si aggiungono quelle di Sylvain Filippi, il Managing Director della squadra, che afferma: “La Formula E è diventata il campionato più competitivo al mondo e con i nuovi marchi che si uniscono – insieme a quelli con cui abbiamo gareggiato nella quinta stagione – la costanza è la chiave per il team. Mantenere la nostra solida formazione di piloti ci ha permesso di concentrare tutti i nostri sforzi sulla stagione imminente e di utilizzare davvero la nostre conoscenze ed esperienza. Avendo concluso una prima stagione di grande successo con Envision Group, stiamo ora guardando alle prossime stagioni in cui possiamo sviluppare la nostra esperienza di squadra, sia come squadra che con i nostri partner”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © FIA Formula E / Official Twitter Page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: