Un po’ di pioggia scompiglia i piani in FP3. Hamilton 1°, Ferrari 17a e ultima

29 Agosto 2020 - 13:13
|
GP Belgio 2020




Qualche goccia di pioggia si è riversata sul circuito di Spa-Francorchamps. Non abbastanza per montare le gomme intermedie, ma quanto basta per scompigliare i piani dei team nelle prove libere 3. Tra curva 6 e curva 9 è il tratto dove le gocce sono cadute con più insistenza.

Il meteo incerto non rende tali le posizioni in classifica con Lewis Hamilton che ha ottenuto il miglior tempo in 1:43.255. La Renault conferma il suo potenziale con l’ottimo secondo tempo di Esteban Ocon a due decimi e mezzo dal campione inglese. A panino tra i due britannici con Norris terzo a precedere Albon.

Nessun ultimo tentativo da qualifica per Bottas che ha commesso un errore in uscita da curva 1. La sua Mercedes W11 si è intraversata sul cordolo, negando al finlandese un tentativo veloce. Di diverso avviso è il giro di Max Verstappen che non si è migliorato a causa di un T1 troppo lento.

A completare le prime dieci posizioni ci sono Ricciardo, Stroll, Sainz e Pérez. Sotto le aspettative è la prestazione della Racing Point con la mescola più morbida. Se con le Hard aveva ottenuto uno strabiliante quarto tempo con il pilota messicano, il crono non è stato limato più di tanto nel tentativo finale.

Alle porte della top ten c’è l’Alpha Tauri con Gasly e Kvyat nell’ordine a precedere il tredicesimo tempo di Nicholas Latifi. Quattordicesimo è Kevin Magnussen, unico pilota a non aver provato il giro sul finale di sessione a causa di un problema sulla sua Haas. Problemi ne ha avuti anche Kimi Raikkonen, costretto a perdere parte della sua sessione a causa di un malfunzionamento del sistema di ricarica ibrida. Il finlandese ha chiuso al 16° posto davanti alla prima delle Ferrari.

Charles Leclerc non è riuscito ad andare oltre la diciassettesima posizione, mentre ancora peggio è andata a Sebastian Vettel. Il quattro volte campione del mondo ha chiuso la sessione con l’ultimo tempo della griglia. Per la Ferrari si prospetta una qualifica sofferente con il rischio di non riuscire a passare il Q1 con entrambe le vetture. Il distacco delle due SF1000 dalla W11 è di 1.9 secondi per il monegasco e 2.1 per il tedesco.

Immagine

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Mercedes AMG F1 Twitter

Non ci sono commenti