Test F1: Hamilton e lo strano movimento del volante

20 Febbraio 2020 - 11:42
|




Una delle soluzioni mai viste finora, scopriamo insieme cosa succede a Barcellona

Stupore: ciò che ha suscitato a prima vista l’idea che sta “testando” la Mercedes attualmente, nel corso della seconda giornata di test a Barcellona.

Durante la messa in onda di un on board della Mercedes W11, siamo riusciti a notare che il 6 volte campione del mondo, è stato in grado di avanzare verso se stesso il volante in modo anomalo. Ciò, vedendo le immagini in slow-motion, ci ha permesso di notare un cambio repentino dell’angolo di toe degli pneumatici anteriori.

Questo si traduce appunto in una variazione della convergenza degli pneumatici anteriori. Viene da pensare che questa soluzione sia sfruttata solamente per queste occasioni di test, per evitare nuovamente l’ingresso ai box per variare l’angolo di convergenza.

All’ azionamento del sistema, spunta sul cruscotto digitale il target “MARKER”, cosa che sicuramente andrà approfondita. Chiaramente, la variazione d’angolo degli pneumatici influisce aerodinamicamente in rettilineo, su quelli che sono gli andamenti dei flussi. In rettilineo, il toe in garantisce sicuramente maggiore stabilità durante la percorrenza.

Incuriosisce sicuramente il meccanismo che aziona il cambio d’angolo, magari utilizzando un albero coassiale al piantone, nel quale è montato lo sterzo, che potrebbe azionare una cremagliera, ma queste sono soltanto supposizioni impensabili.

Ovviamente , una soluzione del genere è tale da essere considerata ampiamente fuori dal regolamento, il quale non prevede cambiamenti “esterni” al di fuori della conferma del setup in parco chiuso. Durante i test, soluzioni del genere (mai viste finora) possono essere testate ampiamente.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti sull’accaduto, quando avremo immagini ancora più tangibili e prove effettive.

Segui i test IN DIRETTA su TheLastCorner.it

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Mercedes Media

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: