Presentata a Mondsee la nuova BWT Racing Point RP20

17 Febbraio 2020 - 15:10
|




Mondsee, Austria – Pochi minuti fa è stata presentata la nuova Racing Point RP20 di Lance Stroll e Sergio Pérez. L’ultima vettura del team prima che, la prossima stagione prenderà il nome di Aston Martin, riportando il marchio britannico in Formula 1 dopo sessant’anni.

Tra le prime novità che si possono notare, in generale, sicuramente risalta il cambio di main sponsor del team che passa da SportPesa a BWT, che già dava il nome al propulsore Mercedes montato sulla monoposto rosa.

Per quanto riguarda la vettura, quella del 2020 vede, a differenza di molti altri team, una livrea lucida, confermando il passo indietro fatto la passata stagione dopo un periodo con vetture opache.

Le parole dei piloti

Entrambi i piloti hanno confermato il grande impegno profuso sia da parte loro, per quanto riguarda la preparazione, sia da parte del team, per questa stagione.

Per loro i test saranno molto importanti perché, dato che quest’anno saranno solo sei, bisognerà verificare l’affidabilità della vettura in poco tempo. Questo richiederà quindi un maggiore sforzo da parte loro per arrivare pronti in Australia.

L’obiettivo del Team per il 2020

Per il Team Principal Otmar Szafnauer, l’obiettivo di questa stagione sarà di avvicinarsi ai primi tre team della classifica, e tornare in vetta al gruppo di metà classifica. Obiettivo ambizioso che rispedirebbe il team ai livelli della Force India di un paio di anni fa.

Racing Point per il sociale

Il team sarà attivo anche dal punto di vista sociale. Il CEO di BWT Andreas Weissenbacher, infatti, ha affermato che, in questa stagione, per ogni punto raccolto da Racing Point, verrà installata una fontana in Gambia per aiutare il popolo. Questo eviterà loro di percorre decine di chilometri al giorno per il rifornimento.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © thelastcorner.it

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: