Nasce la Sauber Academy, il programma giovani dell’Alfa Romeo Racing

26 Giugno 2020 - 11:43
|

L'Alfa Romeo Racing lancia il suo programma dedicato allo sviluppo delle future promesse del motorsport




L’Alfa Romeo Racing ha ora il suo programma di sviluppo dedicato ai giovani piloti: si chiama Sauber Academy, riprendendo il nome della scuderia svizzera che gestisce l’Alfa Romeo in Formula 1 e che l’anno scorso aveva partecipato ai campionati di Formula 2, Formula 3 e Formula 4 italiana e tedesca con il nome di Sauber Junior Team, affiancandosi nei primi due casi alla Charouz Racing System e alla US Racing nella Formula 4.

La Sauber Academy nel 2020 darà supporto a quattro piloti: tra questi spicca il nome di Theo Pourchaire, 16enne pilota francese che nel 2019 ha vinto il campionato di Formula 4 tedesca proprio con il Sauber Junior Team, e che quest’anno correrà in Formula 3 con la ART Grand Prix. Oltre a lui, la Sauber Academy ha messo sotto la sua ala Petr Ptacek, pilota ceco di 17 anni impegnato in Formula Renault Eurocup, Dexter Patterson, all’esordio assoluto in monoposto nel campionato italiano di Formula 4, e Emerson Fittipaldi JR, nipote del due volte Campione del Mondo di Formula 1 e ancora impegnato nel karting.

Questo il commento di Frederic Vasseur, Team Principal dell’Alfa Romeo Racing ed entusiasta di questa opportunità: “Investire nei giovani talenti è sempre stata una parte centrale della filosofia delle corse di Sauber Motorsport. La nostra Academy è solo l’ultimo progetto volto a scoprire le stelle del futuro e guidarle attraverso la loro carriera, fornendo loro gli strumenti, l’educazione e le risorse necessarie per avere successo nel mondo del motorsport”.

Queste, invece, le parole di Theo Pourchaire: “Sono davvero felice di far parte e di essere supportato dalla Sauber Academy. È davvero un’occasione straordinaria per imparare da una delle squadre più storiche dello sport. Sarò il più giovane della griglia in FIA F3, dove guiderò con ART Grand Prix, e il supporto che riceverò sarà fondamentale per raggiungere il mio obiettivo, che è quello di vincere. Vorrei ringraziare Frédéric Vasseur, Beat Zehnder e l’intera Sauber Academy per l’opportunità che mi hanno dato”.

Petr Ptacek: “Entrare in un programma di sviluppo dei piloti gestito da un’organizzazione con oltre 25 anni di esperienza in F1 è un momento importante della mia carriera. Se vuoi arrivare ai massimi livelli nel motorsport, hai bisogno della guida e del supporto giusti. Sono estremamente grato che Sauber Motorsport abbia riconosciuto del potenziale in me e voglia investire nel mio futuro”.

Dexter Patterson: “Sono molto contento di continuare il mio percorso con la Sauber Academy in questa stagione. Questo è il mio anno da Rookie in monoposto e gareggerò nel campionato italiano F4. Il mio obiettivo è quello di continuare a migliorare la mia conoscenza e comprensione dell’auto per ottenere buoni risultati durante tutto l’anno. Ciò non sarebbe possibile senza il continuo supporto che Sauber mi ha dato”.

Emerson Fittipaldi JR: “Sono molto orgoglioso di essere selezionato dalla Sauber Academy insieme a questi tre piloti di grande talento. Con la sponsorizzazione e il supporto del Brand Institute, e ora facendo parte della Sauber Academy, avrò maggiori possibilità di realizzare il mio sogno di diventare un pilota di Formula Uno. L’esperienza e la competenza nel motorsport del team Sauber mi aiuteranno a imparare molto più velocemente. Quando guardo la storia di Sauber e dei grandi piloti che hanno aiutato, ringrazio Dio per questa straordinaria opportunità”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Alfa Romeo Racing ORLEN / Official Twitter Page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: