Lewis lancia la “The Hamilton Commission”

21 Giugno 2020 - 15:52
|

Il sei volte Campione del Mondo lancia un progetto mirato ad avvicinare i giovani di colore alla Formula 1




Dopo l’omicidio di George Floyd lo scorso 26 Maggio, Lewis Hamilton si è reso protagonista di una forte campagna mediatica sui suoi profili social per sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale sul problema dell’integrazione della comunità afro-americana negli States. Ben presto il discorso si è allargato a condannare ogni forma di razzismo verso qualunque etnia e in tutti i Paesi.

Hamilton si era reso anche protagonista di un duro richiamo al mondo della Formula 1 che, nei giorni immediatamente successivi alla morte di Floyd, aveva taciuto. La strigliata è arrivata a destinazione visto che nelle ore successive team e piloti hanno iniziato a postare i loro messaggi solidali nei confronti della comunità afro-americana.

Il campione inglese ha confessato anche di essere stato anch’egli oggetto di episodi di razzismo prima di entrare nel mondo della Formula 1 e anche dopo, ricordando il triste episodio dei tifosi spagnoli che nel 2008 si dipinsero la faccia di nero a Barcellona. Adesso Lewis ha deciso di passare ad azioni più concrete e, dalle pagine del The Sunday Times ha annunciato la nascita della “The Hamilton Commission”.

Quest’associazione, in stretta collaborazione con la Royal Academy of Engineering, si occuperà di supportare i giovani studenti di colore di facoltà matematiche e ingegneristiche desiderosi di entrare a far parte del mondo della Formula 1. L’associazione, rivolta soprattutto a coloro che non hanno alle spalle una famiglia in grado di supportare le spese necessarie alla loro formazione, si pone l’obiettivo di dare a questi ragazzi le stesse possibilità che il motorsport “ha dato a un timido ragazzo di colore di Stevenage proveniente da una famiglia operaia“.

Sono state fornite ancora poche informazioni su come l’associazione opererà in concreto e non è chiaro se sarà attiva solo in territorio britannico, ma Lewis ha anticipato che ci sarà una stretta collaborazione con le scuole. Insomma Hamilton ha deciso di scendere in pista in prima persona anche per quanto riguarda la filantropia, gli facciamo un grande in bocca al lupo per questa lodevole iniziativa!

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Mercedes AMG F1, Media Center.

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: