Ferrari, Vettel: “Abbiamo provato di tutto”; Leclerc: “Partenza perfetta, poi siamo peggiorati”

30 Agosto 2020 - 20:53
|
GP Belgio 2020

Sebastian e Charles puntano al lavoro di squadra per rialzarsi dopo aver mancato la zona punti nel GP Belgio




La Ferrari nel GP Belgio manca la zona punti per la seconda volta in stagione. Se nella seconda gara austriaca è stato dovuto all’incidente tra i propri piloti, a Spa è mancata semplicemente la velocità per combattere contro le altre monoposto. Alla fine è finita come nelle qualifiche, ma a parti invertite: Sebastian Vettel 13° e Charles Leclerc 14°. E adesso la paura è che questo scenario possa ripetersi tra una settimana quando ci sarà il GP Italia a Monza.

“Non è stata una gara facile, abbiamo tentato tutte le strade ma eravamo molto lenti.”, afferma Vettel. “Spero che sia una situazione più causata da questa pista e che non ricapiti più. Penso che già dal prossimo week-end possiamo fare meglio, a patto però di lavorare tutti insieme per riuscire a capire cosa è accaduto in questo fine settimana, imparare e guardare avanti”.

“E’ stata una giornata molto difficile.”, il commento di Leclerc. “Ho fatto una partenza perfetta in cui ho guadagnato diverse posizioni grazie anche alla scia che ho avuto fino in curva 5, poi le cose sono andate a peggiorare. Abbiamo perso tempo nei pit stop e nel secondo stint abbiamo capito che non potevamo fare miracoli. Non riuscivamo a passare le macchine davanti così abbiamo provato a cambiare strategia, ma non ha funzionato. Anche la prossima gara sarà difficile per noi, ma poi dal Mugello potremo migliorare. Dobbiamo rimanere uniti, reagire e lavorare duro per tornare a lottare nelle posizioni che ci spettano”.

Infine un breve commento anche da Mattia Binotto: “Inutile nascondersi, è stato un week-end molto deludente. “Siamo stati deficitari sia sull’aerodinamica che sulla potenza, Seb e Charles hanno dato il massimo ma non siamo riusciti ad andare in zona punti. Siamo delusi e arrabbiati, come lo sono a ragione i nostri tifosi. E’ un momento difficile ma è proprio qui che bisogna continuare a guardare avanti e seguire la rotta che ci siamo prefissati. Solo così si esce da questa situazione”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Scuderia Ferrari Media Center

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: