Blakeley ottiene la pole a Portimao e Boroumand a Zandvoort

Grande prestazione per Blakeley anche a Zandvoort dove scatterà terzo, Opmeer solo settimo e undicesimo

Inizia con le due gare in programma oggi a Portimao e Zandvoort il penultimo appuntamento stagionale per la F1 ESports Pro Championship 2021. Oggi pomeriggio sono andate in scena le qualifiche per i due appuntamenti sopracitati che ci hanno regalato tante sorprese, un Blakeley in super-forma e un Opmeer che ancora una volta arranca in qualifica, ma andiamo a vedere più nel dettaglio.

PORTIMAO

Ed è Pole Position per Lucas Blakeley con lo strepitoso tempo di 1:15.312 sul tracciato portoghese, che mette la sua Aston Martin davanti alla Ferrari di Tonizza per solamente 13 millesimi, che continua comunque a mandare segnali incoraggianti dopo un inizio di stagione difficile. Seconda fila aperta dalla Mercedes che non ti aspetti, quella di Moreno, chiamato alla grande prestazione visto che Opmeer partirà solamente undicesimo. Bene Alpine che mette ancora una volta due vetture in top 10, con Donoso in quarta posizione e Longuet in decima, come anche Red Bull, con Rasmussen che scatterà dalla sesta casella e Kiefer dalla nona. Completano i primi dieci Tormala con Alpha Tauri in quinta posizione, Boroumand settimo e Haddad, con la seconda Aston Martin, che scatterà ottavo. Al di fuori dei primi dieci troviamo Brendon Leigh che scatterà dodicesimo con la seconda Ferrari, davanti a Bereznay, ancora alla ricerca dei primi punti stagionali. Qualifica particolarmente difficile anche per Carreton che partirà ultimo, bene invece il giovane Van Erven che scatterà quattordicesimo alla ricerca dei primi punti per Haas.

ZANDVOORT

Se ci fosse il premio per il rookie dell’anno, questa stagione andrebbe certamente all’iraniano Bari Boroumand, che conquista la sua seconda pole stagionale a Zandvoort con il tempo di 1:09.125. Dietro di lui partiranno i primi due inseguitori di Opmeer in classifica piloti, ossia Rasmussen che scatterà secondo e Blakeley che partirà dalla terza casella. Tuttavia, a differenza di Portimao, qua in olanda Mercedes è riuscita a piazzare entrambi i piloti nel Q3, con Moreno ancora una volta più veloce del compagno e partirà quinto, mentre Opmeer scatterà settimo. A sorpresa Alpine sceglie di schierare per questa gara Sipos al posto di Longuet, ma la scommessa viene ripagata al momento, grazie alla grande prestazione di Sipos che ottiene il quarto tempo. Scorrendo la classifica della Q3, troviamo ancora una volta Tormala, che scatterà sesto con Alpha Tauri, il duo della Ferrari appaiato con Tonizza in ottava e Leigh in nona, e infine Josh Idowu con la seconda McLaren a chiudere i primi dieci. Tra gli esclusi eccellenti fuori dai primi dieci troviamo Haddad in undicesima posizione, Kiefer subito alle sue spalle con la seconda Red Bull, Carreton quattordicesimo e Donoso che scatterà addirittura dall’ultima piazza. Molto sfortunato invece il nostro connazionale Alessio Di Capua, che viene eliminato con la sua Williams in Q1 per soli 13 millesimi e partirà dalla sedicesima casella.

Dopo queste qualifiche che ancora una volta ci hanno regalato 20 piloti velocissimi e vicini fra loro, appuntamento stasera dalle 20.30 per le due gare, sui canali YouTube e Twitch di Formula 1.

Immagine in evidenza: ©Aston Martin Cognizant Esports Team Twitter Page

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Autore

Andrea Perlasca
Studente di Filosofia appassionato di motori, specialmente delle 4 ruote e dell'eSport.

Lascia un commento! on "Blakeley ottiene la pole a Portimao e Boroumand a Zandvoort"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*