FP3 Portimao | Verstappen il più veloce, ma Hamilton non è distante

Bene anche i compagni di squadra Bottas e Perez, sorpresa Alpine, solide le Ferrari

Nell’ultima sessione di prove libere prima delle qualifiche, continua il duello al vertice tra Max Verstappen e Lewis Hamilton, con il pilota olandese che si dimostra il più veloce firmando un 1:18:489, che lo mette davanti all’inglese di 0.236 millesimi. In generale questa sessione ha messo in luce come molti piloti riuscissero a migliorarsi anche dopo diversi giri, come ad esempio Perez, terminato quarto dietro a Bottas, che ha fatto segnare la sua miglior prestazione dopo 11 giri con lo stesso treno di gomme Soft. La scuderia che più ha sorpreso è stata però l‘Alpine, che piazza Ocon quinto, a 0.371 millesimi dal tempo di Verstappen, e Alonso quattordicesimo, ma al quale è stato tolto un ottimo 1:18:735 per track limits in curva 1. Altra solida sessione per le Ferrari con Charles Leclerc, sesto, a precedere Carlos Sainz, entrambi staccati di poco più di mezzo secondo dal miglior crono. La scuderia di Maranello sembra essere piuttosto sicura del proprio potenziale, visto che, come Mercedes e Red Bull, non ha usato treni di gomme Medium in questa sessione, risparmiandoli, probabilmente, per tentare di passare con questa mescola il taglio nel Q2.

Sembra profilarsi una lotta molto serrata a centro gruppo con i 6 piloti di McLaren, Alfa Romeo e Alpha Tauri racchiusi in 3 decimi tra l’ottava posizione occupata da Lando Norris e la tredicesima occupata da Giovinazzi, distante poco più di un secondo dal miglior tempo di sessione. Notte fonda per Aston Martin invece fino a questo momento, che si piazza sedicesima con Lance Stroll e diciottesima con Sebastian Vettel e che sembra dovrà più preoccuparsi di non essere eliminata in Q1 che ambire ad entrare in Q3, se la situazione della pista non dovesse cambiare notevolmente. Nota positiva di giornata in casa Haas arriva da Mick Schumacher, che si piazza quindicesimo e fa sperare che in gara domenica si possa sperare di essere insieme alla coda del gruppo e non notevolmente staccati come successo ad esempio a Imola. Infine abbiamo le Williams diciassettesima con Russel, che dovrà provare come al solito un mezzo miracolo per portare la vettura in Q2, e diciannovesimo Latifi. Piccola nota di colore: il vento abbastanza forte che spira sulla pista Lusitana ha anche causato una VSC, quando mancavano circa 35 minuti alla fine della sessione, poiché aveva fatto cadere uno di quei cartelli a bordo pista della Pirelli.

Immagine in evidenza: ©Formula 1 Official Twitter Page

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Lascia un commento! on "FP3 Portimao | Verstappen il più veloce, ma Hamilton non è distante"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*