Dominio di Rast nella prima manche a Hockenheim. Wittmann accorcia le distanze

05 Ottobre 2019 - 15:21
|

Nuova vittoria per il tedesco. Wittmann insidia Muller




Il cielo nuvoloso sul tracciato tedesco ha deciso di risparmiare i piloti per quel che riguarda la prima manche del weekend, differentemente da quanto è accaduto nella sessione di qualifica. A brillare in una gara ricca di colpi di scena, già prima dello start, quando la Nissan di Tsugio Matsuda è rimasta ferma nel corso del giro di allineamento, è stato il solito di René Rast: insaziabile ed autore di una gara senza la benché minima sbavatura.

Appena dietro al tedesco si piazza il connazionale Marco Wittmann che vede sempre più vicino il sorpasso in classifica ai danni di Nico Muller, a dir poco disastroso quest’oggi e soltanto 17°. Terzo Mike Rockenfeller, a precedere i compagni di marca Robin Frijns e Loic Duval. Sesto Timo Glock con la seconda BMW al traguardo. Gara straordinaria per Paul Di Resta: lo scozzese ha messo in atto una gara tutta in rimonta, a partire dal restart dopo la safety car, chiamata in pista a causa dello stop a bordo pista di Phillip Eng, tagliando il traguardo in una fantastica settima posizione con un Aston Martin Vantage in decisa crescita.

Spazio in top10 anche per Bruno Spengler, 8° e Joel Eriksson, 10°. Tra di loro un sorprendente Jenson Button, 9° con la Honda NSX direttamente dal campionato SUPER-GT. Chiude in alto anche la Vantage dell’inglese Jake Dennis. Da segnalare al tredicesima piazza del giapponese Ryo Hirakawa, in pista con la Lexus LC500. Un contatto ha estromesso dalla possibilità di conseguire buoni punti Jonathan Aberdein e Pietro Fittipaldi. Out per problemi tecnici Daniel Juncadella.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Immagine in evidenza: © DTM

Non ci sono commenti