Formula Nation – F1 | Anteprima Gran Premio del Brasile

18 Marzo 2020 - 17:15
|

L'ultimo capitolo di una stagione fin qui emozionante sta per andare in scena. Il Mondiale di Formula 1 si deciderà stasera in Brasile, ad Interlagos, la pista in cui il surreale può prendere le forme di un inedito reale.




La Formula 1 di Formula Nation giunge in Brasile per l’ultimo appuntamento stagionale. Il campionato costruttori ha visto trionfare Mercedes che, per la prima volta nella storia di Formula Nation, a Suzuka ha conquistato il trofeo dedicato alla miglior squadra della stagione. Tuttavia 17 gare non sono state sufficienti per definire il nuovo Campione del Mondo, dunque saranno i difficili ed imprevedibili 71 giri del Gran Premio del Brasile ad incoronare De Campo o Scolaro.

Mattia De Campo è reduce da tre vittorie consecutive, le quali hanno consentito al pilota Mercedes di issarsi al comando della classifica con un vantaggio di 9 lunghezze su uno Scolaro in difficoltà nel vivace e caotico trittico asiatico.

De Campo, nel caso in cui Scolaro vincesse il Gran Premio, dovrebbe concludere la gara almeno in 2^ posizione, obiettivo minimo che porterebbe l’alfiere Mercedes sul tetto del mondo per la prima volta in carriera. Ferrari, perciò, è obbligata a vincere ed a conquistare il punto del giro veloce, ma Mercedes può puntare sulla consolidata coppia De Campo – Fedele per rintuzzare ogni plausibile offensiva.

Da notare l’addio di Simone Casciaro dopo il Gran Premio del Giappone. Il Campione in carica ha salutato la Scuderia Ferrari per motivi personali, lasciando a Nicola Olivieri – Campione quest’anno in F2 con Prema – il compito di assistere Scolaro nella lotta per il titolo.

Nel circuito intitolato a José Carlos Pace protagoniste saranno anche Haas e Racing Point: Bellegati (Racing Point) ha subito un duro colpo a livello psicologico dopo il ritiro di Suzuka e ad approfittarne è stato il pilota Haas Jakub Rokita, attualmente 4 punti avanti in classifica piloti. Riguardo al campionato costruttori la situazione è ancor più tesa considerando che Haas precede Racing Point con un solo punto di vantaggio.

Prima di gustarci un probabile finale al cardiopalma riteniamo giusto menzionare coloro che sin dalla nascita di Formula Nation si sono sempre palesati in griglia di partenza, destreggiandosi con personalità e carattere all’interno del “paddock virtuale” di Formula Nation. Il Gran Premio del Brasile sancirà la fine dell’avventura nell’universo PS4 del due volte Campione del Mondo Filippo Bellegati e di Salvatore Aloj, entrambi simdriver di tutto rispetto con all’attivo ben 60 e 58 gare in Formula Nation.

Per prepararvi al meglio all’ultimo e deciso round stagionale guardate il fantastico Gran Premio del Giappone, trasmesso in diretta mercoledì 11 marzo 2020.

LA PISTA

Autodromo José Carlos Pace, Interlagos, San Paolo del Brasile

Nessuna pista può battere Interlagos come finale di stagione, ormai è cosa risaputa. Nel mondo delle corse reali di esempi ce ne sono a decine; dunque ecco perché lo Staff di Formula Nation ha deciso – ad inizio stagione – di spostare il Gran Premio del Brasile alla fine del calendario, nel tentativo di rendere ancor più magica e imprevedibile l’assegnazione del titolo piloti.

Inaugurato nel 1940 il tracciato di Interlagos ha subito molteplici modifiche nel layout fino al 1990, quando l’impianto è stato profondamente rivisto e rinnovato. La pista attualmente misura 4,309 metri ed è costituita da 15 curve, tra le quali si può riconosce la mitica chicane di curva 1 e 2 soprannominata “S do Senna”, principale punto di sorpasso.

Il meteo non dovrebbe comportare spiacevoli sorprese nonostante nei giorni scorsi le previsioni parlassero di pioggia durante i primi giri di gara. Pirelli porta in pista le mescole C1, C2 e C3, pneumatici uno step più duri rispetto all’anno scorso. Le strategie, perciò, potrebbero variare tra la sosta singola ed il doppio pit-stop.

LE STATISTICHE

Interlagos sorride a Ferrari nelle statistiche: due i successi conquistati dalla squadra di Maranello, il primo nel 2016 con Simone Cirillo, colui che quest’anno ha gestito l’intera squadra. La vittoria di Cirillo è stata poi bissata nel 2017 con Bellegati, che proprio in Brasile si è laureato per la seconda volta in carriera Campione del Mondo.

L’unica gioia per Mercedes è arrivata l’anno scorso a seguito di una gara dominata da Emanuele Megera, un fulmine sotto il diluvio che investì il tracciato brasiliano.

Il record in qualifica appartiene ad Alessandro Verni in 1:09.002, tempo registrato dal riminese due anni fa a bordo della Mercedes W08 dotata di gomme SuperSoft.

Per via della già citata pioggia, il giro più veloce in gara risale sempre alla stagione 2017/2018 ed è detenuto da Luigi Di Legge. L’ex-pilota Mercedes registrò il record in 1:10.843 approfittando delle gomme SuperSoft.

COME VEDERE IL GRAN PREMIO DEL BRASILE DI FORMULA 1

Il Gran Premio del Brasile di Formula 1 verrà trasmesso in diretta stasera, mercoledì 18 marzo, dalle ore 21:00 nel canale YouTube Formula Nation TV. Ecco gli orari:

  • Qualifiche: Ore 21:00
  • Gara: Ore 21:30

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: