Rally Turchia: Ogier torna alla vittoria e riapre il campionato, doppietta Citroen!

15 Settembre 2019 - 14:22
|

Ogier e Lappi sbancano in Turchia, con il vincitore che si riavvicina a Tanak in classifica. 3° Mikkelsen con la Hyundai, Andolfi va a podio nella WRC2




Il Rally Turchia si chiude in bellezza per la casa di Sartory, con Sébastien Ogier che vince e che completa con Esapekka Lappi un 1-2 Citroen. Una gara a tratti caotica ma che premia i due piloti della C3 WRC Plus, con Ogier che approffita del week-end nero di Tanak per vincere dopo 6 mesi (ultimo trionfo in Messico) riaprire il campionato. L’estone della Toyota infatti finisce fuori dai primi 10 e si deve accontentare dei 5 punti della Power Stage, con il suo vantaggio in classifica che ora si riduce a 27 punti.

A chiudere il podio è Andreas Mikkelsen che ha svolto un lavoro prezioso nel coprire il vuoto lasciato da Thierry Neuville. Così facendo il norvegese riesce a far allungare la Hyundai nella classifica costruttori. Dietro di lui c’è Teemu Suninen che chiude un buon week-end in quarta posizione con la Ford M-Sport, a seguire Dani Sordo quinto. La Toyota invece fa solo sesto e settimo con Jari-Matti Latvala e Kris Meeke.

8° un deludente Thierry Neuville che non ha approffitato dei guai di Tanak, al nono posto chiude Pontus Tidemand. Decima posizione per il vincitore della WRC2Pro Gus Greensmith (Ford) davanti a Jan Kopecky (Skoda). La Fabia R5 domina invece nella WRC2 con Kajetan Kajetanowicz, sul podio con lui anche il nostro Fabio Andolfi che chiude terzo. Prossimo appuntamento il 3-6 ottobre con il Rally GB del Galles.

© wrc.com

CLASSIFICA PILOTI

© WRC+ All Live

CLASSIFICA COSTRUTTORI

© WRC+ All Live

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Citroen Racing / Twitter page

Non ci sono commenti