WEC, Ginetta salta la 6 ore di Austin

04 Febbraio 2020 - 14:08
|

Il team LNT non prenderà parte alla Lone Star Le Mans per 'manuntenzione', lasciando la classe LMP1 con sole tre vetture (Toyota e Rebellion)




Si registra un’assenza importante per il prossimo round del WEC 2019/20. La Ginetta ha appena annunciato che non prenderà parte alle 6 ore di Austin per una ‘manuntenzione’ avviata negli scorsi giorni sulle loro vetture. Così alla Lone Star Le Mans avremo solo tre vetture nella classe LMP1, ossia le due Toyota e la Rebellion.

Di certo non una notizia positiva per un progetto che dopo i problemi con gli sponsor della stagione scorsa fa ancora fatica a decollare. Ad ora, il miglior risultato per i prototipi del team LNT è un terzo posto conquistato nella gara inaugurale del mondiale a Silverstone con Hanley, Orudzhev e Robertson. Poi tanti problemi di competitività e affidabilità che hanno coinvolto anche il nostro Luca Ghiotto, in pista con Ginetta nella 6 ore del Fuji.

Per uno dei piloti del team inglese potrebbe esserci comunque la possibilità di correre il round texano del WEC. Ben Hanley infatti potrebbe tornare in Dragonspeed che per la Lone Star Le Mans correrà con una Oreca 07-Gibson in LMP2. Per Austin ci sarà anche la prima della nuova Corvette C8.R nel mondiale endurance: la vettura che ha debuttato pochi giorni fa alla 24h Daytona correrà al COTA con Jan Magnussen e Mike Rockenfeller.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Joao Filipe / AdrenalMedia.com

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: