Dakar 2020- Day10, camion: Shibalov vince, Viazovich sprofonda

15 Gennaio 2020 - 12:36
|
Haradh > Shubaytah

Il russo del team Kamaz-Master vince la sua seconda tappa in questa Dakar 2020 dopo aver condotto tutta la speciale




Shibalov ha conquistato l’ennesima vittoria per il team Kamaz-Master, portando così a quota nove, le vittorie del team russo su dieci tappe disputate.
L’equipaggio del camion #516 è stato in testa fin dal primo rilevamento cronometrico, risultando competitivo ma non riuscendo mai ad allungare in modo significativo su Dmitry Sotnikov, secondo nella tappa di oggi. 

Terzo tempo di giornata per Edurd Nikolaev, seguito da Huzink e da Kargnov, che con questo quinto posto fa segnare il secondo peggior risultato di tappa della sua Dakar 2020.
Sesto tempo per Patrice Garrouste, seguito da Macik, van Kasteren e Loprais. Chiude la top ten Pascal de Baar.

Da segnalare il diciannovesimo posto di Siarhei Viazovich, che così ha perso oltre 33 minuti da Shibalov, suo diretto sfidante per la seconda posizione in classifica generale. Il bielorusso ha perso molto tempo tra lo start ed il primo rilevamento a causa di un inconveniente tecnico, che potrebbe pesare molto visto che oggi le squadre non avranno le loro assistenze a disposizione.

Inoltre, la tappa è stata interrotta ufficialmente dopo il passaggio sotto la porta posta al chilometro 174 per via dei fortissimi venti che avrebbero messo in pericolo i piloti. Proprio per questo motivo, i distacchi sono molto contenuti e quasi irrilevanti. Questa interruzione potrebbe aver sorriso a Viazovich, che avrà più tempo per sistemare il suo MAZ e tentare un’impresa che sarebbe epica. Tuttavia, l’obiettivo del bielorusso sarà quello di mantenere salda la terza posizione, adesso insidiata da Loprais. 

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©Red Bull Content Pool

Non ci sono commenti