Dakar 2020 – day 11, camion: Karginov vince e blinda la vittoria finale

16 Gennaio 2020 - 14:50
|
Shubaytah > Haradh

Il russo della Kamaz-Master ha conquistato un’altra pesante vittoria che gli permetterà di affrontare la speciale di domani in totale serenità




La Kamaz-Master ha fatto le cose in grande. I primi quattro classificati della speciale di oggi, sono stati i quattro equipaggi dello squadrone russo. Al blocco di partenza della tappa di domani, quindi, Karginov, Sotnikov, Shibalov e Nikolaev, saranno uno dietro l’altro, per percorrere assieme gli ultimi 370 chilometri di questa Dakar 2020 e arrivare in parata al podio di Qiddiya. 

A vincere oggi è stato il solito Karginov, che ha staccato di 1’27” Sotnikov. Leggermente più staccati, sono arrivati Shibalov e Nikolaev. Adesso, la classifica generale vede Karginov nettamente in vantaggio su Shibalov, con quasi 40 minuti di margine, e con quasi due ore di vantaggio su Viazovich. Proprio il bielorusso è giunto quinto al traguardo della tappa di oggi, con 12’14” di svantaggio su Karginov. Il pilota del MAZ è stato un ottimo sfidante per Karginov nelle fasi iniziali della gara, quando la superiorità del camion contava meno. Quando sono arrivate le tappe con i passaggi difficili, il Kamaz ha dimostrato di essere un vero carro armato e di superare ogni cosa con facilità. 

Sesto tempo di giornata per Macik, con l’Iveco del Big Shock Racing Team. Per il ceco, quinto in classifica generale, rimane la soddisfazione di essere stato sempre il migliore degli Iveco in gara nonostante non avesse il supporto ufficiale del costruttore.
Settimo tempo per Patrice Garrouste, che domani dovrà difendere l’ottava posizione in classifica generale da un agguerrito Teruhito Sugawara che, con il suo HINO 500, è a soli 8 minuti dal francese. 

Ottavo tempo per Huzink, seguito da Janus van Kasteren, con l’Iveco del team Petronas De Rooy. Chiude la top ten di giornata, l’olandese Pascal de Baar, con il Renault del Riwald Dakar Team. 

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©Red Bull Content Pool

Non ci sono commenti