Test MotoGP | Quartararo inizia il 2020 con il piede giusto, 1° a Valencia

19 Novembre 2019 - 17:23
|

Prima giornata di test a Valencia in vista del 2020, con Quartararo che guida una tripletta Yamaha. 2° Viñales e terzo Morbidelli, 5° Marc Marquez.




Il 2020 è già alle porte per i piloti della classe regina, novità per tutti i team in vista della nuova stagione. Partiamo prima di tutto con i cambiamenti. Alex Marquez, il campione del Mondo della Moto2, raggiunge il fratello Marc nel team HRC. Brad Binder, vice-campione del Mondo della classe intermedia, sarà il compagno di Pol Espargaro nel team Red Bull KTM Factory, mentre Iker Lecuona affiancherà Miguel Oliveira in Tech3. Rimane ancora da definire il caso del team Avintia, senza un pilota al fianco di Tito Rabat. Si parla di Johann Zarco, ma il francese sembra non gradire questa opzione.

Al comando dopo la prima giornata di test è Fabio Quartararo, con 1:30.163, a solo 2 decimi dalla sua pole di sabato. Il francese nel pomeriggio ha sofferto una brutta caduta a curva 10.

Segue in seconda posizione Maverick Viñales, poi Franco Morbidelli ed Andrea Dovizioso. Quinta posizione per Marc Marquez, alle prese con alcuni aggiornamenti portati da Honda, prima di cadere in curva 13 nella mattinata. Joan Mir è sesto sulla Suzuki, davanti al compagno Rins. Pol Espargaro è 8°, alle prese anche lui con lo sviluppo della moto, lasciando ambientare il compagno Binder.

Nona posizione per Valentino Rossi che, insieme a Viñales, hanno provato una nuova soluzione sulla M1.

Decima posizione per Jack Miller, il quale ha girato solo per metà giornata senza provare alcun aggiornamento per Ducati.

Angolo rookie, come si sono comportati i debuttanti?

I debuttanti hanno avuto alti e bassi, molto bene i due KTM Lecuona (13°) e Binder (21°). Lo spagnolo ha già avuto l’occasione di correre questo weekend, quindi già conosceva la moto. Discorso diverso per il sudafricano, alla sua prima esperienza con una MotoGP. Binder sembra già aver preso confidenza con la sua nuova RC16. Discorso diverso per Alex Marquez, caduto nella mattinata dopo pochi giri.

Il #73 conclude 23° ed ultimo con 1:32.8, a quasi 3 secondi dalla vetta.

Domani ci sarà la seconda giornata di test, seguitela con noi su thelastcorner.it!

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©motogp.com

Non ci sono commenti