Honda | Bradl non correrà: “Sento ancora dolore al braccio”, A. Marquez: “Giornata positiva”

18 Settembre 2020 - 18:32
|
GP Emilia Romagna e Riviera di Rimini 2020

Le parole dei due piloti ufficiali Honda dopo il venerdì del Gran Premio dell'Emilia Romagna di MotoGP




Il Gran Premio dell’Emilia Romagna si prospetta come un altro weekend difficile in casa Honda, dove oltre alla ormai prolungata assenza di Marc Marquez oggi si è dovuta registrare anche il forfait di colui che ne ha preso il posto, ovvero il tester Stefan Bradl.

Il pilota tedesco ha alzato bandiera bianca per via di un infortunio al braccio destro e, nonostante avesse avuto il permesso per correre, ha deciso di tirarsi fuori dal resto del weekend di gara.

L’ufficialità di questo forfait è arrivata poco dopo il termine della FP1, con Bradl che ha commentato così questa sua scelta: Purtroppo ho ancora problemi al braccio destro e non sono in grado di guidare in modo sicuro e costante. Ho parlato con il mio medico e abbiamo eseguito una piccola operazione per pulire il nervo prima di questo fine settimana, ma quando hanno aperto il braccio, hanno visto che la situazione era più complicata di quanto pensassero. Sono venuto a Misano con l’intenzione di correre perché il mio medico mi ha detto che correndo sarebbe andata bene, ma in questa situazione, non mi sento di poter guidare in sicurezza per un’intera gara. insieme a HRC abbiamo deciso di prenderci il resto della settimana per recuperare prima di Barcellona“.

Dall’altra parte del box HRC, invece, Alex Marquez continua a fare esperienza sulla sua Honda. Il rookie spagnolo ha chiuso il venerdì al 17° posto combinato con un miglior tempo di 1:32.369, girando oltre un secondo più forte rispetto alle qualifiche della settimana scorsa.

Per questo motivo Marquez reputa la sua giornata soddisfacente, come dichiarato da lui stesso: Oggi è stata una buona giornata. Siamo stati in grado di confermare il passo che abbiamo fatto nel test che è davvero positivo per noi. Oggi siamo arrivati a soli due decimi dalla top ten, questo è un bene e dimostra che stiamo lavorando nella giusta direzione. Il piano è continuare a lavorare e continuare a spingere, soprattutto su un giro. Abbiamo provato diverse opzioni per la gara e il nostro ritmo sembra ancora buono. Un venerdì positivo per noi”.

© motogp.hondaracingcorporation.com

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © motogp.hondaracingcorporation.com

Non ci sono commenti