Ricomincia la MotoE con la pole position di Eric Granado

18 Luglio 2020 - 17:06
|




Al termine della prima stagione della Coppa del Mondo di MotoE, sul tracciato di Valencia, Matteo Ferrari ha conquistato il primo titolo di questa categoria. Nella stessa gara, ad ottenere la partenza al palo delle gare del sabato e della domenica è stato Eric Granado.

A nove mesi dalla fine di quella stagione, il secondo anno di MotoE ricomincia da dove era finito il tutto, almeno per quanto riguarda la sessione di qualifiche. Eric Granado ha conquistato la sua seconda pole position di fila, stampando il tempo di 1:48.620, ottenendo il maggior vantaggio sugli avversari nel terzo settore della pista.

Un terzo settore che è costato caro a Niccolò Canepa, caduto in curva 11. Il pilota italiano era il più forte in quel momento, ma la sua scivolata ha portato alla distruzione del suo tempo e della sua moto. La bandiera rossa causata ha portato Aegerter ad abortire il suo giro, in cui stava ottenendo parziali record. Lo svizzero ha potuto riprovarci dieci minuti più tardi, non andando oltre il terzo tempo. A perdere la possibile pole position, un lieve errore nel T4, che lo ha portato a chiudere anche dietro all’esordiente Tulovic, che ha ottenuto il secondo tempo.

Inizia con il quarto posto il campionato del vincitore 2019 Matteo Ferrari, il quale ha pagato oltre tre decimi dal giro più veloce della sessione. Dietro di lui il rookie Medina e Xavier Simeon.

A seguire De Angelis, Torres, Tuuli e Casadei chiudono la top ten. Ad esclusione di Canepa, che scatterà quindi ultimo, tutti gli italiani partono nelle prime dieci posizioni, compreso il sanmarinese De Angelis.

Immagine
Immagine

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Hublot Reale Avintia Racing - Twitter

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: