Petronas conferma Xavi Vierge in Moto2 per la prossima stagione

22 Settembre 2020 - 10:33
|

Il pilota spagnolo ha prolungato di una stagione il contratto con la sua attuale squadra




Xavi Vierge è stato confermato dalla Petronas SRT per disputare insieme la prossima stagione di Moto2, che per il pilota spagnolo sarà la sesta in cui partecipa al campionato dopo avervi debuttato nel 2015 prima di disputare l’intera stagione 2016.

Xavi Vierge è arrivato alla Petronas in questa stagione dopo un disastroso 2019 trascorso con Marc VDs, dove non è mai stato competitivo. Nella sua esperienza in Moto2 Vierge ha ottenuto tre podi, due pole position e due giri veloci, oltre al premio di Rookie of the Year nel 2016.

La Petronas SRT continua a costruire le proprie squadre per la prossima stagione nel motomondiale, dopo l’ingaggio di Darryn Binder in Moto3 e il rinnovo di Franco Morbidelli in MotoGP, dove si vocifera che il suo compagno di squadra verrà annunciato nei prossimi giorni…

Vierge ha commentato così la sua riconferma: “Grazie mille alla squadra per aver creduto in me e avermi tenuto per un altro anno, mi rende molto felice. Dal momento in cui sono entrato mi sono sentito a mio agio con tutta la squadra e il mio team; questo è uno dei motivi per cui voglio continuare con loro. La Moto2 è una classe difficile e penso che stare con la stessa squadra, moto e equipaggio sarà fondamentale per noi. Quest’anno, anche se è stata una stagione strana, abbiamo fatto progressi ad ogni gara, avvicinandoci ai nostri obiettivi e se continueremo così il prossimo anno sarà fantastico. Abbiamo commesso degli errori ma da essi impariamo e miglioriamo per il futuro. Per ora, il nostro obiettivo rimane lo stesso: essere tra i primi cinque in ogni gara, lottare per il podio e le vittorie, e poi vediamo come possiamo finire questo campionato. Ovviamente il prossimo anno sarà lo stesso, ma vogliamo essere nelle prime posizioni ogni gara per lottare per il campionato”.

Alle parole del pilota si aggiungono quelle di Johan Stigefelt: “Sono davvero felice di continuare con Xavi in Moto2, visti i progressi che ha fatto da quando è entrato nel team. È importante che possa continuare con lo stesso assetto per un secondo anno. È anche fantastico per la squadra mantenere un pilota come Xavi, poiché possono iniziare in una posizione migliore rispetto a quest’anno: si conoscono, sanno come lavorano meglio insieme, i loro punti di forza e su quali punti deboli lavorare sin dall’inizio. Abbiamo una grande speranza per Xavi in futuro ed è un piacere poter continuare con lui. Grazie a tutte le persone coinvolte e ai nostri partner per aver creduto in questo programma, vediamo cosa possiamo ottenere nel 2021”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Petronas SRT / Official Twitter Page

Non ci sono commenti