IndyCar | Ferrari potrebbe unirsi dal 2022?

15 Maggio 2020 - 15:48
|

La Scuderia di Maranello starebbe valutando un ingresso nella serie americana per via del budget cap che verrà introdotto in Formula 1




I nomi Scuderia Ferrari e NTT IndyCar Series si sono uniti più volte nel corso della storia, principalmente inteso come “minaccia” verso la FIA per forzare un po’ la mano. Le cose, però, potrebbero cambiare molto a breve.

Qualche giorno fa, la leggenda Mario Andretti aveva invitato a gran voce la Scuderia a valutare un ingresso nella serie americana. Mattia Binotto, team principal della Scuderia, ha rivelato ieri che Ferrari starebbe effettivamente valutando un ingresso nella NTT IndyCar Series, oppure nel WEC.

Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport: “Ferrari ha un’enorme responsabilità nei confronti dei suoi impiegati e vogliamo essere sicuri che per ognuno di loro ci sia un posto di lavoro per il futuro. Per questo motivo abbiamo iniziato a valutare programmi alternativi, e posso confermare che stiamo valutando la IndyCar, categoria molto diversa dalla nostra ma con un cambio di regolamento per il 2022 [con l’introduzione di motori ibridi, ndr]. Stiamo anche valutando il mondo delle corse di durata ed altre serie”.

Binotto ha altresì confermato che tutti i team hanno deciso in accordo di abbassare il budget cap imposto, da 175 a 145 milioni di dollari. “Siamo giunti alla conclusione di abbassare il limite di denaro da 175 a 145 milioni di dollari. Ferrari si stava organizzando per il budget cap precedente, e questa ulteriore riduzione rappresenta una sfida importante che porterà sicuramente al rivalutare lo staff, la struttura e l’organizzazione”.

Precedentemente, Ferrari aveva ipotizzato il suo ingresso in altre serie, ma solo se sarebbe stato possibile costruire il proprio telaio. Nella NTT IndyCar Series, esiste un solo fornitore di telaio, ovvero Dallara. In vista dell’ingresso di Ferrari però, è possibile che INDYCAR decida di aprire anche al rendere la serie pluri-telaistica per permettere l’ingresso del terzo costruttore.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Scuderia Ferrari Media Centre

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: