Rowland si sblocca e vince a Berlino, Rast a podio

12 Agosto 2020 - 20:29
|
E-Prix Berlino 2020

Prima vittoria in Formula E per il britannico Nissan, con lui sul podio Frijns e un Rast scatenato che all'ultimo giro passa Lotterer




Oliver Rowland conquista nella penultima gara di Berlino la sua prima vittoria in Formula E. Una gara superlativa a coronare una giornata perfetta per il pilota della Nissan che, partito dalla Pole, ha comandato la gara dall’inizio alla fine. Un trionfo importante anche per il campionato, dato che Rowland sale al secondo posto nella classifica piloti sfruttando anche le prestazioni difficili di molti big quest’oggi.

Secondo posto per un Robin Frijns autoritario con la Virgin, mentre al terzo abbiamo un René Rast tutto cuore. Il campione DTM, ‘rookie’ della Formula E, è riuscito a salvare la giornata dell’Audi (Di Grassi 21° e penalizzato) con un podio conquistato all’ultimo giro con un sorpasso d’autore su André Lotterer. Per il pilota Porsche quindi è un quarto posto che sa quasi di beffa dopo l’ottima prestazione mostrata per la casa di Stoccarda che piazza anche Neel Jani a punti con un inaspettato 6° posto. Nel mezzo la Mahindra di Alex Lynn in quinta posizione.

Settimo un Mitch Evans come sempre battagliero con la sua Jaguar, a seguire c’è un buon Edoardo Mortara ottavo con la Venturi. Nono Stoffel Vandoorne con la Mercedes, a chiudere la zona punti in decima posizione c’è l’altra Nissan di Sébastien Buemi. Appena fuori dalla top 10 Alexander Sims con la BMW che vede di nuovo Maximilian Gunther ritirato dopo un tamponamento subito da Di Grassi. Giornata no per i campioni della DS Techeetah, con Jean-Eric Vergne 18° e Antonio Félix Da Costa ritirato a un giro dalla fine dopo che era quasi riuscito a rimontare fino alla zona punti.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © FIA Formula E Media Area

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: